Mass Effect Andromeda distribuirà gratuitamente le mappe multiplayer aggiuntive

Qualsiasi mappa che verrà aggiunta al multiplayer di “Mass Effect: Andromeda” sarà distribuita gratuitamente a tutti gli utenti. Lo afferma Aaryn Flynn di BioWare rispondendo a un utente su Twitter. “Sul multiplayer c’è la possibilità che si debba pagare per le mappe multuplayer come negli altri giochi di Electronic Arts o saranno gratuite come in Mass Effect 3, se ce ne saranno?”. Flynn risponde: “Sarà come su Mass Effect 3”.

Non prendetela esattamente come una conferma, ma sembra almeno indicare la concreta possibilità che BioWare voglia rilasciare mappe aggiuntive per il multiplayer di “Mass Effect: Andromeda” dopo il lancio. In generale, lo studio ha già detto di voler lavorare a contenuti aggiuntivi per il suo videogioco di ruolo anche se non intende a quanto pare inserirli nella ormai tradizionale struttura del Season Pass (cioè in una serie di DLC programmati e acquistabili anche in anticipo in un pacchetto unico e scontato).

Non so come mappe opzionali si inseriranno nel multiplayer di “Mass Effect: Andromeda”, che pare avere una sua narrazione coerente con il mondo di gioco pur non essendo indispensabile alla campagna principale (a differenza di quello di “Mass Effect 3”). In “Mass Effect 3” arrivarono cinque espansioni multiplayer con nuove mappe, nuovi personaggi e nuovo equipaggiamento. Personaggi ed equipaggiamento andavano trovati in scrigni comprati con valuta in-game o valuta reale, e non dubito che simili meccaniche, cioè micro-transazioni, saranno ben presenti anche in “Mass Effect: Andromeda”.