News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Oculus taglia il prezzo di Oculus Rift con Oculus Touch del 25%

Durante la Game Developers Conference 2017 Oculus ha annunciato un importante e immediato taglio del prezzo del suo visore per la Realtà Virtuale Oculus Rift: ora l’Oculus costa solo $499, l’Oculus Touch (i suoi controller, necessari per alcuni giochi) ha dimezzato il suo prezzo e costa €119, un sensore aggiuntivo costa $59 e comprare insieme Oculus Rift e Oculus Touch costa $598, che diventano per noi €708, cioè duecento dollari in meno rispetto a prima. Si tratta di un taglio del 25% del costo iniziale e comprare ora Oculus Rift e Oculus Touch insieme costa quanto costava originariamente comprare l’Oculus Rift da solo.

Secondo i dati (non ufficiali e non confermati) a nostra disposizione Oculus Rift è attualmente il visore di fascia alta meno diffuso al mondo con circa la metà di unità distribuite rispetto all’HTC Vive (240mila contro 420mila) e diminuire del 25% il costo, rendendo Oculus Rift molto più economico rispetto al rivale, è sicuramente un buon modo per promuovere la macchina. Ora che Oculus ha i controller Oculus Touch e ha risolto alcuni problemi iniziale di tracciamento, inoltre, la differenza tra le due macchine si è notevolmente assottigliata rispetto alla situazione al lancio.

Vive ha risposto alla diminuzione di prezzo di Oculus in una mail rivolta a UploadVR. “Non sentiamo il bisogno di diminuire il costo di Vive, in quanto abbiamo avuto un successo incredibile e stiamo vedendo una crescita di vendite nel mercato. Abbiamo costruito un forte ecosistema con Viveport, Vive X, Vive Tracker e Vive Studios e non intendiamo cambiare la nostra strategia per dare a consumatori e sviluppatori il prodotto per la Realtà Virtuale migliore e più ricco sul mercato.” Attualmente il costo di HTC Vive (che comprende già due controller) è di €899.