News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Twitch sfida Facebook con Pulse, un social network integrato

Twitch, ora posseduto da Amazon, continua a crescere e dopo l’introduzione di Twitch Prime (parte di Amazon Prime) e la notizia della futura possibilità di comprare versioni digitali dei videogiochi direttamente dallo streaming ha annunciato di stare potenziando la propria parte social. Non si tratta solo di un miglioramento della celebre chat, ma della costruzione di un vero e proprio social network integrato, Pulse, pensato per l’interazione tra spettatori e streamer/streaming.

Pulse è una specie di Facebook dentro Twitch: gli streamer possono pubblicare video, immagini e testo per comunicare con i loro appassionati che possono commentare e usare immagini/reazioni in tema chat di Twitch. L’idea di Amazon e Twitch è di aumentare l’interazione degli spettatori con la piattaforma anche al di fuori degli streaming: come dice la tag line di “Pulse” “non lascerai mai più Twitch”. Pulse permetterà inoltre a Twitch di concorrere direttamente con Facebook, che con le sue dirette integrate nel social network ha percorso sostanzialmente il cammino inverso rispetto alla piattaforma di Amazon.

Come su Facebook entrando su Twitch vedrò un feed che riporterà gli aggiornamenti dagli streamer che seguo. Come questo aggiornamento sarà organizzato (cronologicamente all’inizio, ma in futuro in base agli interessi) e se sarà possibile promuovere i proprio messaggi al pubblico pagando diventeranno probabilmente punti importanti nella competizione tra Pulse e Facebook. Streaming, negozio di videogiochi e social network, tutto integrato in Twitch che lavora in parallelo, tramite Twitch Prime, ad Amazon Prime. Pulse comincia a essere inserito in Twitch sin da ora e diventerà disponibile per tutti nelle prossime settimane.

[Fonte: Twitch]