News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Apple avvia la produzione dello speaker smart: spuntano nuovi rumors

Ne abbiamo parlato qualche giorno fa ed era poco più di un’indiscrezione (lanciata su Twitter da Sonny Dickson e poi confermata dal noto analista Ming-Chi Kuo), oggi è praticamente una certezza: Apple è pronta a presentare durante la WWDC di giugno il suo primo altoparlante intelligente. Un prodotto che, nelle intenzioni di Cupertino, dovrebbe andare a competere direttamente con Amazon Echo e Google Home, nonostante l’arrivo sul mercato sia molto più tardivo.

Da poche ore è arrivato un ulteriore indizio: sarà un’azienda di Taiwan, la Inventec Corporation (che già produce le AirPods), a produrre lo speaker Smart targato Apple. L’ordine sarebbe quindi arrivato in tempo per la presentazione di giugno.

Intanto giungono nuove indiscrezioni sulle caratteristiche di questo altoparlante; rumors che, tra l’altro, curiosamente non riguardano ancora il nome che Apple sceglierà per il dispositivo. A tal proposito chi vi scrive ipotizza che ci sarà un richiamo a Siri, anche per rispondere all’avvento di Bixby, il super-assistente vocale di Samsung. Tornando alle dichiarazioni di Kuo, si pensa che la potenza di calcolo sarà simile a quella di un iPhone 6s e che, considerate anche specifiche tecniche più elevate, il prezzo sarà maggiore rispetto ad Amazon Echo.

Qualche voce si registra anche sull’estetica: potrebbe somigliare più a Google Home (ma più largo) ed avrebbe una linea concava in alto. Sul riconoscimento facciale, intanto, non ci sono conferme: difficile, comunque, che arrivi sin dalla prima generazione di questo speaker.

fonte Cultofmac