News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Asus rilascerà uno smartphone con doppia fotocamera: modello X00KD comparso sul TENAA

La corsa alla doppia fotocamera sembra ormai il focus principale dei maggiori produttori di smartphone. Dopo Samsung ed Apple che con tutta probabilità proporranno questo nuovo standard con i loro prossimi device, ora sembra essere arrivata la volta di Asus, che da poco ha lanciato il suo ZenFone Zoom S comprensivo di doppio obbiettivo posteriore. Proprio qualche giorno fa il produttore taiwanese ha infatti ottenuto la certificazione dall’ente di certificazione cinese TENAA per un non meglio specificato telefono dal codice modello X00KD.

L’implementazione di una dual cam inedita non sembra aver convinto Asus a puntare altrettanto sulle specifiche hardware. Quello che l’utenza asiatica dovrebbe trovarsi tra le mani fra qualche mese è invece uno smartphone di fascia entry-level con caratteristiche modeste. Al di là del design poco ispirato, risalta la presenza di un lettore di impronte digitali posto sulla parte frontale anziché posteriore. Sotto l’aspetto hardware figurano CPU MediaTek MT6737, 2GB di RAM, 16GB di storage interno, doppio modulo fotografico posteriore da 13+12 Mpx e obiettivo anteriore da 5 Mpx. Nulla di trascendentale nemmeno per il display da 5″ con risoluzione HD Ready 1280×720 pixel.

In mancanza di un annuncio ufficiale, la certificazione del TENAA consente di avere un quadro generale sul nuovo dispositivo Asus. Un dispositivo che, al netto di specifiche tecniche praticamente certe, non brilla per potenza bruta né tanto meno per le feature che dovrebbe promuovere: tutto sembra suggerire la volontà da parte del produttore di voler puntare solo ed esclusivamente sulla caratteristica doppia fotocamera, vero cavallo di battaglia di questo economico entry-level per cui attendiamo una possibile presentazione al Computex 2017 di Tapei.

fonte AndroidHeadlines