Destiny 2 a 30 FPS su console: neanche PS4 Pro riuscirà a fare meglio

Destiny 2 girerà a 30 FPS su console e persino la potenza di PlayStation 4 Pro non sarà sufficiente a garantire prestazioni a 60 FPS. Lo hanno spiegato il writer Luke Smith e il project lead Mark Noseworthy di Bungie nel corso di un’intervista concessa al portale IGN a margine della presentazione di due giorni fa. Smith sostiene che PS4 Pro è una macchina “super potente”, ma non abbastanza da offrire i 60 FPS per Destiny 2. Il motivo è da ricercarsi in due problematiche: CPU e il mix tra ricca simulazione della fisica per la gestione delle collisioni tra i giocatori, networking, eccetera.

Ma c’è molta potenza di GPU in PS4 Pro. È per questo che stiamo lavorando sul 4K, giusto? Il problema è lato CPU. La simulazione di Destiny, come avere una miglior intelligenza artificiale, più avversari in un ambiente con veicoli, personaggi e proiettili fisicamente simulati è parte della magia di gioco, così come quei 30 secondi di divertimento, come tornare indietro a un angolo, lanciare una granata e farla rimbalzare in testa a un altro giocatore, mentre si aggiungono qualcosa come 5, 6, 7 altri utenti in un evento pubblico: è un lavoro incredibilmente intenso per l’hardware.

Destiny 2 è in lavorazione per PC, PlayStation 4 e Xbox One e sarà disponibile a partire da giorno 8 settembre su console. La versione per PC è ancora senza data di uscita, mentre sono per il momento un mistero le edizioni Xbox: sebbene siano confermate ufficialmente, Bungie non ha il permesso di parlarne fino alla conferenza Microsoft per l’E3 2017. Che ci sia in serbo qualche sorpresa lato Scorpio?

fonte IGN
via Dualshockers