News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Dynasty Warriors diventa open-world in Dynasty Warriors 9

Koei Tecmo ha annunciato che “Dynasty Warriors 9”  di Omega Force arriverà anche in Europa. Come ogni gioco della serie “Warriors” il gameplay si basa sullo scontro tra eserciti guidati da potenti eroi. Io controllo uno di questi eroi, un personaggio capace di falciare da solo migliaia dei soldati semplici, e il mio compito è guidare le mie truppe alla conquista dei territori e delle roccaforti nemiche. “Dynasty Warriors 9” porta però un’importante novità all’interno della serie “Warriors”: è open-world.

Come disse Electronic Arts, il videogioco d’azione single-player open-world è ora il genere più importante dell’industria videoludica AAA. Non tanto per gli incassi (perché lì i generi principali restano giochi di ruolo multiplayer come “League of Legends” e sparatutto come “Call of Duty”), ma come peso nell’opinione pubblica e influenza sugli altri generi. Tutte le compagnie… beh tranne Microsoft… vogliono avere degli open-world incentrati su campagne narrative per giocatore singolo, tutte le serie diventano open-world: il nuovo “The Legend of Zelda”, “The Legend of Zelda: Breath of the Wild”, è open-world, “Mario Odyssey” sarà open-world, il nuovo “Final Fantasy”, “Final Fantasy 15”, è open-world, EA ha creato uno studio, Motive, perché avesse tra i suoi obiettivi dargli un videogioco d’azione open-world alla “Assassin’s Creed”. E, a proposito di “Assassin’s Creed”, Ubisoft ha ormai trasformato l’open-world nel suo genere di riferimento: “Far Cry” è open-world, “Steep” è open-world, “Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands” è open-world, “The Crew” è open-world. Anche Sony ha voluto il suo videogioco di ruolo d’azione open-world, “Horizon Zero Dawn”, Bethesda ha serie come “Fallout” e “The Elder Scrolls” e CD Projekt Red ha dimostrato come far funzionare la narrazione all’interno degli open-world con “The Witcher 3: Wild Hunt”. Non sono stupito che anche “Dynasty Warriors” diventi allora open-world.

In “Dynasty Warriors 9” esploro a piedi, a cavallo e in barca la Cina feudale all’alba del periodo dei Tre Regni (184-280). Il mondo di gioco avrà tutto quello che ci aspettiamo da un open-world: ambientazioni varie che vanno da pianure a montagne innevate, ciclo giorno/notte, meteo dinamico, animali da cacciare, missioni secondarie capaci di influenzare quelle principali (a quanto pare diminuendone la difficoltà) o totalmente slegate, la possibilità di sfruttare alcuni oggetti per spostarsi (si parla di un rampino, utile per infiltrarsi nei castelli da assaltare o per scalare montagne) e la possibilità di nuotare come in “Dynasty Warriors 6” e di interagire con l’ambientazione . Ci dovrebbe essere pure un classico sistema di Viaggio Veloce per tornare nelle aree già visitate.

Come potete vedere nell’immagine di apertura ritornerà anche l’arco, visto nella serie sino a “Dynasty Warriors 5” e utilizzabile per colpire i nemici da lontano. Il sistema di combo caratteristico degli “Warriors”, in cui una serie di colpi concatenati viene conclusa con animazioni diverse (cioè con attacchi diversi) a seconda della lunghezza della combo stessa, in “Dynasty Warriors 9” verrà perfezionato e le combo dipenderanno anche dalla posizione dei nemici intorno al personaggio. “Dynasty Warriors 9” promette 83 personaggi storici della serie e nuovi personaggi tra cui Cheng Pu, servitore della dinastia Sun e del regno Wu, ma non è stato specificato quanti di questi personaggi saranno davvero giocabili. Quello che sappiamo è che l’epoca giocata cambierà a seconda del personaggio scelto (quindi sceglierò quale personaggio seguire, come accadeva prima di “Dynasty Warriors 7”) ma la vicenda principale resterà la stessa.

Koei Tecmo non ha ancora annunciato quando “Dynasty Warriors 9” sarà disponibile e su quali piattaforme. Il gioco è previsto in Giappone verso fine anno e uscirà laggiù solo per PlayStation 4, ma potrei ipotizzare di vederlo almeno anche su Steam da noi considerando i recenti precedenti (come “Berserk and the Band of the Hawk”) e potrebbe arrivare abbastanza rapidamente.

fonte Twitter