Facebook diventerà il nuovo Netflix! Pronti a vedere Serie TV direttamente sul Social Network?

Facebook è pronto per cambiare il mondo degli show televisivi. Questo è quanto riferisce il portale Business Insider, informato nelle scorse ore sui piani a breve termine del popolare social network: al centro dell’attenzione una programmazione esclusiva che risponde al nome di “Facebook Originals“.

Secondo quanto riportato dalla fonte, ad accompagnare il lancio del servizio ci saranno dozzine di show e format televisivi appositamente creati per la piattaforma. L’offerta sarà dunque strutturata su due piani: da una parte dei veri e propri blockbuster, serie TV e produzioni ad alto budget concettualmente simili ai prodotti HBO e Netflix, dall’altra una sezione con video aggiornati ogni 24 ore in pieno stile YouTube. Un progetto multiforme, dunque, che promette di cambiare per sempre il volto e il ruolo del social network nel mondo dell’intrattenimento.

Almeno inizialmente il target di riferimento sarà quello dei teenager: contenuti creati su misura per offrire ai giovani stanchi della TV tradizionale un servizio familiare ma al tempo stesso diverso, capace di unire in un solo sistema sia i grandi show che i video amatoriali. Il fatto di voler far breccia nell’interesse di un pubblico così vasto e variegato porterà Facebook ad offrire contenuti generalmente fruibili da smartphone e tablet e contenuti per forza di cose visionabili solo attraverso la TV domestica. Non a caso, per quel che concerne serie TV e cinema, l’azienda di Zuckerberg sembra essersi già adoperata per stringere accordi con i principali produttori di smart TV.

Il servizio dovrebbe vedere la luce a partire da metà giugno, un tempismo perfetto per approfittare del difficile momento in cui si trova YouTube. La piattaforma di Google sta infatti attraversando un periodo problematico, da molti definito della “grande depressione”, causato da inserzionisti sempre più restrittivi nelle pubblicità e poco disposti a stringere accordi con i principali creatori di contenuti. Per gli YouTuber si prospettano tempi duri, per tutti i social influencer di Facebook decisamente il contrario se una piattaforma di questo tipo dovesse effettivamente concretizzarsi da qui alle prossime settimane.

Un servizio che potrebbe rivoluzionare il settore televisivo, dunque. Sarà effettivamente così? Attendiamo l’annuncio ufficiale per scoprirlo…

fonte Business Insider