News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Il film di Uncharted sarà un prequel con Tom Holland

Sony pare aver già cestinato la sceneggiatura del film di “Uncharted” scritta da Joe Carnahan. Lo sceneggiatore, autore in passato di pattume come “Stretch – Guida o muori” e il film di “A-Team” e pronto a devastare la memoria del capolavoro “The Raid” con un suo remake, aveva mostrato con orgoglio la sceneggiatura completa del film su Instagram, affermando che il suo testo era “una bestia” e dichiarando in seguito che sarebbe stato un film maturo con una trama originale e non adatto a minori non accompagnati. Una strana affermazione, considerando che i videogiochi di “Uncharted” di Naughty Dog sono invece giochi scanzonati e divertenti e adatti anche a ragazzini. Naughty Dog stessa aveva subito preso le distanze dal film, affermando di non saperne nulla, e ora Sony ha deciso di prendere una strada totalmente diversa, trasformandolo in un prequel per la serie di videogiochi e scegliendo come attore principale Tom Holland.

Tom Holland, che potete vedere essere favoloso nel video qua sopra in una Lip Sync Battle a base di “Singing in the Rain” e “Umbrella”, è l’attore protagonista del prossimo “Spider-Man: Homecoming” e lo avete probabilmente già conosciuto, sempre nel ruolo di Spider-Man, in “Captain America: Civil War”. Nel film di “Uncharted”, che riprenderà il flashback di “Uncharted 3: L’inganno di Drake” quando viene raccontato il primo incontro di Nathan e Sully/Sullivan, Tom Holland interpreterà un giovane Nathan Drake. La decisione è stata presa da Sony, secondo quanto affermano le fonti di Deadline che ha dato la notizia, dopo aver visto la qualità di Tom Holland nell’ultima versione di “Spider-Man: Homecoming”.

giovane-nathan-drake-uncharted
Un giovane Nathan Drake da “Uncharted 3: L’inganno di Drake”.

Questa è solo l’ultima iterazione del film di “Uncharted”, annunciato nel 2008 e, dopo l’addio di Carnahan, nuovamente senza uno sceneggiatore. Secondo quanto annunciato pochi mesi fa, a fine 2016, a questo punto del 2017 erano previste le riprese del film stesso, ma ora è chiaro che l’opera subirà un nuovo ritardo, necessitando di una completa riscrittura. A parte i produttori (Charles Roven, Avi e Ari Arad e Alex Gartner) conosciamo ora solo il regista, Shawn Levy, responsabile della serie televisiva “Stranger Things” e l’attore principale, appunto Tom Holland. Sono rimasto piuttosto contento del lavoro di Tom Holland in “Captain America: Civil War” e sono felice che Sony abbia rinunciato alla sceneggiatura di Carnahan, che sembrava prontissimo a snaturare la serie di “Uncharted” tradendone totalmente lo spirito. C’è speranza, insomma, che il film si inserisca piacevolmente nella storia e nel mondo di “Uncharted”, magari non ignorando totalmente le opinioni di Naughty Dog.

fonte Deadline