Google Assistant su iOS, tutto vero! Ecco i dettagli…

Una fonte definita “attendibile” da androidpolice.com, ha rivelato che Google sarebbe pronta a lanciare Assistant su iOS. L’indiscrezione è ovviamente di grandissima rilevanza, potremmo saperne di più già in occasione della conferenza Google I/O dedicata agli sviluppatori (dal 17 maggio). E, in effetti, c’è grande curiosità in merito perché dal punto di vista puramente tecnico non sono stati forniti molti dettagli.

iOS non permette ad oggi l’installazione di un ulteriore assistente virtuale da terze parti, oltre a Siri; Google Assistant potrebbe quindi limitarsi alle stesse azioni che già compie all’interno di Google Allo, ma uno scenario ad oggi sembra probabile è il rilascio di un’app stand-alone. In altre parole, per usufruire dei servizi di Assistant bisognerebbe comunque passare attraverso l’app; non esattamente il procedimento più fluido di sempre, ma le sorprese sono dietro l’angolo.

Sempre stando a quanto riferisce Androidpolice, il rilascio di Google Assistant per iOS sarebbe inizialmente limitato per gli Stati Uniti (quindi solo in inglese). Inutile sottolineare come lo sbarco sul secondo sistema operativo più diffuso al mondo aprirebbe un ventaglio di opzioni considerevole per l’assistente virtuale di Mountain View. Basterebbe pensare che già adesso sono tantissimi gli sviluppatori che stanno cominciando ad integrare Assistant nelle proprie app. Insomma, restate sintonizzati: mercoledì con l’inizio della Google I/O potrebbero arrivare grosse novità!