Google Assistant parla anche spagnolo e francese: a quando l’italiano?

E’ di oggi la notizia dell’integrazione di spagnolo e francese nel ventaglio delle lingue “parlate” da Google Assistant. Un corposo balzo in avanti per l’assistente virtuale targato Mountain View, lanciato praticamente un anno fa a margine del Google I/O 2016.

Insomma, Assistant è sempre più poliglotta: come i più attenti di voi ricorderanno, nei mesi precedenti erano già stati aggiunti altri idiomi come tedesco, hindi, giapponese e portoghese, opzioni che affiancavano quella di default, l’inglese of course. Proprio come le integrazioni precedenti, il supporto di Google Assistant per spagnolo e francese è al momento limitato a Google Allo, nella sua versione sia per iOS che per Android. Nell’ultima beta del servizio di messaggistica istantanea di Big G (di cui vi abbiamo parlato proprio qualche giorno fa in questo articolo), era già possibile impostare una delle due nuove lingue come quella predefinita.

Il supporto completo arriverà entro fine 2017, ma già adesso è possibile usare con buona fluidità Google Assistant nelle chat di Allo: cercare programmazioni dei cinema nelle vicinanze, organizzare incontri coi propri amici, ottenere indicazioni stradali ecc. Le funzionalità, sono tutte attive.

Resta quindi la domanda cruciale: quando arriverà l’italiano tra le lingue supportate da Google Assistant? Difficile dirlo con certezza in assenza di comunicazioni ufficiali ma tutto lascia prevedere che, una volta completato il supporto definitivo a francese e spagnolo, anche la nostra lingua si aggiungerà all’elenco. Più precisi? Diciamo che gli ultimi due mesi di quest’anno, o al massimo inizio 2018 potrebbero riservare la desiderata sorpresa.

fonte AndroidPolice.com
lascia un commento