Google Maps beta si aggiorna: novità su notifiche e posizioni salvate

E’ stata rilasciata oggi la versione 9.54 della beta di Google Maps; il team di sviluppo di Mountain View ha ormai abituato ad aggiornamenti costanti, spesso non visibili a primo acchito ma che migliorano di continuo la user experience. Con il tradizionale teardown dell’apk effettuato da Android Police anche oggi abbiamo scoperto nuove interessanti features che potrebbero essere in futuro trasferite sull’app ufficiale.

La prima, e probabilmente più utile, funzione aggiunta è quella del salvataggio di altri luoghi “frequenti”: dopo casa e lavoro, sarà possibile inserire anche scuola e palestra, in modo da poter selezionare queste destinazioni più facilmente. Le due icone relative sono tra l’altro già disponibili, anche se al momento quella della scuola sembra essere “bloccata”. E’ stata poi individuata una misteriosa stringa intitolata “Other notifications”: potrebbe essere un nuovo canale dove verranno organizzate alcune delle notifiche su Android O. Considerato che non sembra esserci ancora una nuova struttura delle notifiche per il prossimo sistema operativo, probabile che gli sviluppatori al momento abbiano preferito lanciare solo questo canale di “prova”.

Appaiono anche altre istruzioni relative a servizi già presenti su Google: ci riferiamo a Google Trips (era praticamente scontata un’integrazione su Google Maps), alle Guide Locali e ai servizi di condivisione della geo-localizzazione. Aggiunte non epocali ma che, come dicevamo in precedenza, rendono ancora più completa l’app. Presente anche un misterioso “Nearby Need” di cui si sa veramente poco: nel teardown si ipotizza che si tratti semplicemente di una “lista di cose da fare” con relativi luoghi, ma per il momento non ci sono certezze in merito.