Huawei, il 23 maggio un nuovo top di gamma: di cosa si tratta?

C’è subbuglio nella rete per l’evento che terrà Huawei, il prossimo 23 maggio a Berlino. L’azienda cinese sta in queste ore inviando un “Save the date” alla stampa specializzata internazionale, in cui viene specificato che verrà presentato un nuovo “device flagship“. Un top di gamma che, come si legge nel comunicato “sarà dotato di tecnologia in grado di ispirare gli utenti”.

Tutto molto generico, quindi, non ci resta che analizzare nel dettaglio la situazione per ipotizzare cosa ha in mente Huawei. La prima ipotesi da scartare subito è l’arrivo di un nuovo smartphone: P10 e P10 Plus sono stati presentati a Barcellona, a margine del Mobile World Congress, soltanto due mesi fa. C’è di certo attesa per il Mate 10, ma la presentazione non dovrebbe spostarsi da quella solita di settembre; senza contare che sarebbe un mezzo suicidio portare sul mercato due grossi calibri nel giro di poche settimane. Il Nova 2, da poco certificato, non meriterebbe inoltre tutta quest’attenzione.

Discorso simile per gli indossabili, considerato che l’ultima linea degli smartwatch Huawei è stata annunciata ugualmente a Barcellona, resta viva l’ipotesi tablet o portatili. Il Matebook, in effetti, ha riscosso un buon successo ma compie già un anno: una nuova versione del 2 in 1 di Huawei dovrebbe quindi essere la sorpresa di maggio, sfruttando anche la scia di una ritrovata attenzione dei media verso il settore, dopo la presentazione del Surface Laptop avvenuta ieri a New York.