Migliori smartphone batteria e autonomia – Luglio 2018

Tutti oggi giorno badano alle prestazioni dei migliori smartphone, ma molti non si accorgono che a pari livello c’è anche un’altra cosa: l’autonomia della batteria. Cosa ce ne facciamo delle prestazioni se il nostro dispositivo poi si scarica in mezza giornata e dobbiamo tenerlo sempre attaccato alla corrente elettrica? La durata della batteria è stato il più grande problema anche dei migliori smartphone sul mercato, e spesso lo è ancora perchè le case produttrici si concentrano molto sulle performance. Questo vuol dire che spesso i componenti concumano tantissime risorse, e la batteria al litio non c’è la fa a stargli dietro. Ci sono però alcuni smartphone su cui le case produttrici non la fanno passare liscia ai detrattori, e che hanno delle autonomie davvero buone.

Ormai la gente ha imparato che la durata è importantissima, quindi oggi giorno le batterie poco capienti non vengono proprio considerate. Ed è la stessa cosa che dovreste fare voi, perchè oggi giorno ci sono componenti che sprecano tantissimo. Basti pensare agli schermi ad altissima definizione come ad esempio il Quad HD, e alle tantissime app che teniamo aperte in background e che consumano una infinità di energia. Fortunatamente i migliori smartphone per l’autonomia della batteria non sono solamente tra i migliori smartphone sul mercato (quindi fra i top di gamma). Ci sono smartphone di tutto rispetto in termini di autonomia anche tra i dispositivi che vengono venduti a prezzi contenuti. Anzi, spesso li troviamo di più sulle fasce più economiche che fra i top di gamma questi tipi di terminali.

Purtroppo non basta solo la capacità degli smartphone, ma bisogna vedere anche quali altri componenti sono stati utilizzati e prima di tutto come sono stati ottimizzati. Per questo motivo vi sconsigliamo di scegliere tra i migliori smartphone solamente guardando la capacità della batteria, e quindi i mAh (milliamperora) di cui sono composti. La capienza con una scarsa ottimizzazione non vuol dire proprio nulla, e potreste solo ritrovarvi in mano un dispositivo troppo grande (perchè le batterie occupano molto spazio) ma che non dura. In una guida vi abbiamo dato i migliori consigli su come inizializzare e calibrare la batteria smartphone Android. Vi abbiamo inoltre anche fatto vedere in un’altra guida le migliori app per risparmiare batteria Android. In questa nuova guida potete invece trovare i migliori smartphone per autonomia e durata batteria.

ATTENZIONE: In molti casi non serve cambiare smartphone per risolvere i problemi di autonomia! Hai provato ad acquistare una power bank? Tramite questa potresti risolvere i problemi di autonomia del tutto smartphone senza per forza cambiarlo! Leggi questa guida per conoscere solo le migliori, clicca qui di seguito: I migliori power bank e batterie esterne

ATTENZIONE 2: Su WebTrek.it potete trovare guide dettagliate ed aggiornate costantemente per scegliere, con precisione, lo smartphone più adatto alle vostre esigenze. Dai top di gamma agli smartphone economici, passando per i Dual SIM o i camera-phone o ancora i migliori smartphone di un determinato produttore, consultando periodicamente le nostre guide troverete un supporto valido ed aggiornato che vi permetterà di scegliere lo smartphone da acquistare. Di seguito riportiamo alcune delle guide utili per individuare il miglior smartphone per le proprie esigenze. Se siete interessati ai migliori smartphone con batteria a lunga durata, invece, continuate a scorrere la pagina per passare ai paragrafi successivi.

Migliori smartphone economici per batteria e autonomia

Motorola Moto E4 Plus

Moto E4 Plus

Uno dei migliori smartphone con batteria a lunga durata per la fascia bassa del mercato è, senza dubbio, il Motorola Moto E4 Plus. Si tratta di un terminale economico, disponibile a circa 100 Euro, che può contare, in ogni caso, su di una scheda tecnica completa in grado di garantire buone prestazione generali, con pochissime rinunce, ed un’autonomia al top grazie alla batteria integrata da 5.000 mAh.

Le specifiche tecniche del Motorola Moto E4 Plus includono un display in 16:9 con diagonale di 5.5 pollici e risoluzione HD affiancato dal SoC MediaTek MT6737 (CPU Quad-Core Cortex A53 da 1.3 GHz), 3 GB di memoria RAM, 16 GB di storage interno, supporto Dual SIM, fotocamera posteriore da 13 Megapixel e fotocamera anteriore da 5 Megapixel. Il sistema operativo è Andorid Nougat 7.1. in versione praticamente stock.

Come detto in precedenza, la batteria è da ben 5.000 mAh, un valore decisamente al di sopra della media. L’enorme batteria comporta solo un leggero aumento del peso complessivo, pari a 198 grammi, e dello spessore, pari a 9,6 grammi. La batteria è integrata nella scocca e non può essere sostituita. Con un utilizzo medio, il Moto E4 Plus riesce a garantire due giorni di autonomia con tante ore di schermo accesso senza troppe difficoltà. Il SoC consuma davvero poco (anche se le prestazioni sono molto limitate) ed il display HD permette di ridurre al minimo la spesa energetica per questo particolare componente che, solitamente, rappresenta una delle fonti di consumo energetico maggiori.

Lo smartphone presenta, in dotazione, un caricabatterie da da 5,2V e 2A ed un cavo microUSB. I tempi di ricarica sono pari a circa tre ore per una ricarica completa mentre per raggiungere il 50% di carica, un valore più che sufficiente per coprire un’intera giornata di utilizzo medio, servirà poco più di un’ora. E’ presente nel software una modalità di risparmio batteria da attivare quando la carica è ridotta al minimo per prolungare al massimo l’autonomia dello smartphone.

Autonomia media: la batteria di questo smartphone offre un’autonomia di circa 2 giorni pieni di utilizzo medio. Si riesce comunque sempre a chiudere un giorno di autonomia anche con con uso estremamente intenso.

Il Motorola Moto E4 Plus è acquistabile a poco più di 100 Euro su Amazon. Ecco qui sotto il link per l’acquisto di questo che è uno dei migliori smartphone per batteria e autonomia.

Offerta
Motorola Moto E4 Plus Smartphone, Memoria Interna da 16 GB, Doppia Nano-SIM, Grigio
137 Recensioni
Motorola Moto E4 Plus Smartphone, Memoria Interna da 16 GB, Doppia Nano-SIM, Grigio
  • Display da 5.5" HD, 720 x 1280, IPS
  • Memoria interna da 16 GB
  • Batteria da 5000 mAh

Xiaomi Redmi 5 Plus

Xiaomi Redmi 5 Plus

Tra i migliori smartphone con batteria a lunga durata in grado di offrire un’ottima autonomia e prestazioni più che soddisfacenti, sotto tutti i punti di vista, inseriamo anche lo Xiaomi Redmi 5 Plus che può contare su di una batteria integrata da ben 4.000 mAh. Lo smartphone si presenta con un ampio display in 18:9 dotato di una diagonale di 5.99 pollici e di risoluzione Full HD+.

A completare le specifiche tecniche troviamo il SoC Qualcomm Snapdragon 625 supportato da 3/4 GB di memoria RAM e 32/64 GB di storage interno espandibile tramite microSD. La scheda tecnica si completa con una fotocamera posteriore da 12 Megapixel, una anteriore da 5 Megapixel e con il supporto Dual SIM. Il sistema operativo è Android Nougat con MIUI 9.

Potrebbero interessarti anche questi articoli!

La batteria da 4.000 mAh dello Xiaomi Redmi 5 Plus è più che sufficiente a garantire una giornata completa di utilizzo, anche in caso di uso intenso. Chi fa un utilizzo più moderato dello smartphone potrà arrivare, senza problemi, ad una giornata e mezzo o anche due giorni di autonomia. Da notare che il Redmi 5 Plus presenta uno spessore 8 mm ed un peso di 180 grammi, valori più che accettabili considerando le dimensioni del display e la capacità della batteria.

Il device presenta una caricabatterie da 5V/2A ed una porta microUSB. In circa mezz’ora è possibile caricare poco meno di un terzo della batteria. Di conseguenza, nel corso di giornate particolarmente intense, una veloce ricarica permetterà all’utente di avere a disposizione diverse ore di autonomia extra per completare tutte le sue attività. Da notare che il firmware include una funzione apposita che consente di monitorare l’utilizzo della batteria e modificare il comportamento delle app al fine di incrementare l’autonomia di funzionamento.

Autonomia media: la batteria di questo smartphone offre un’automia capace di portare a due giorni di utilizzo medio. E’ possibile arrivare anche a fine giornata con della batteria residua anche dopo un giorno di uso molto intenso.

Lo Xiaomi Redmi 5 Plus è acquistabile in Italia direttamente su Amazon, con tutti i vantaggi relativi alla garanzia offerta dall’e-commerce. Lo smartphone è disponibile in due varianti a partire da circa 170 Euro. Ecco qui sotto il link per l’acquisto di questo che è uno dei migliori smartphone per batteria e autonomia.

Migliori smartphone batteria e autonomia di fascia media

Honor 7X

Honor 7X

Per chi cerca un device dalle buone prestazioni e dalla buona autonomia, con poco più di 200 Euro è possibile acquistare il mid-range Honor 7X che in questo mese di maggio sta ricevendo l’update ad Android Oreo. Il dispositivo di Honor è, senza dubbio, uno smartphone con batteria a lunga durata e può contare su diverse caratteristiche aggiuntive che vanno ad integrane il comparto tecnico.

Honor 7X presenta, infatti, un ampio display in 18:9 con diagonale di 5,93 pollici e risoluzione Full HD+ affiancato dal SoC Kirin 659  (CPU Octa-Core 4×2.36 GHz Cortex-A53 & 4×1.7 GHz Cortex-A53), 4 GB di memoria RAM e ben 64 GB di storage interno espandibile. Il device presenta una doppia fotocamera posteriore (16+2 Megapixel), una camera anteriore da 8 Megapixel ed include anche il supporto Dual SIM.

La batteria di Honor 7X presenta una capacità di 3.340 mAh, un valore non elevatissimo ma più che sufficiente per coprire una giornata di intenso utilizzo grazie anche ad una buona ottimizzazione software. Per quanto riguarda i tempi di ricarica, invece, considerando l’assenza della ricarica rapida, per una carica completa della batteria serviranno più di due ore mentre per un terzo di batteria basterà circa mezz’ora.

La EMUI, che con l’aggiornamento ad Oreo passerà alla versione 8.0, presenta, infatti, diverse funzioni per ottimizzare il funzionamento dello smartphone quando l’autonomia si sta esaurendo. In questo modo, anche durante una giornata particolarmente intensa, non si correrà il rischio di restare senza carica.

Autonomia media: con l’Honor 7X e la sua batteria è possibile arrivare anche a due giorni di utilizzo medio/basso. Con uso alto/altissimo arriverete sempre e comunque a fine giornata.

Honor 7X è disponibile a poco più di 200 Euro su Amazon. Ecco qui sotto il link per l’acquisto di questo che è uno dei migliori smartphone per batteria e autonomia.

Offerta
Honor 7X Smartphone, Nero, 64GB Memoria, 4GB RAM, Display 5.93' FHD+, Doppia Fotocamera 16+2MP [Italia]
131 Recensioni
Honor 7X Smartphone, Nero, 64GB Memoria, 4GB RAM, Display 5.93" FHD+, Doppia Fotocamera 16+2MP [Italia]
  • Display: 5.93" FHD+ IPS 18:9 FullView(1080 x 2160)
  • CPU: Kirin 659 octa-core
  • Memoria: 4GB RAM, 64GB ROM (espandibile)
  • Fotocamera: Posteriore 16+2MP, anteriore 8MP
  • Batteria e Reti: 4G LTE, Dual SIM, 3340mah, 5v/2a

Nokia 7 Plus

Nokia 7 Plus

Tra i migliori smartphone con batteria a lunga durata va inserito anche il nuovo Nokia 7 Plus, una delle principali novità per la fascia media del mercato di questo 2018. Il nuovo smartphone di Nokia è un device estremamente equilibrato che abbraccia le nuove tendenze del mercato senza trascurare l’autonomia grazie ad una batteria da 3,800 mAh.

La scheda tecnica del Nokia 7 Plus include un display in 18:9 da 6 pollici di diagonale con risoluzione Full HD a cui si affianca il SoC Qualcomm Snapdragon 660 con CPU Octa-Core (4×2.2 GHz Kryo 260 & 4×1.8 GHz Kryo 260) supportato da 4 GB di memoria RAM e 64 GB di storage interno, espandibile tramite microSD. Tra le specifiche troviamo anche una doppia fotocamera posteriore (12+13 Megapixel), una camera anteriore da 8 Megapixel ed un sensore di impronte digitali.

A garantire un’ottima autonomia ci pensa la batteria integrata da 3.800 mAh che comporta uno spessore di 8 mm ed un peso complessivo di 183 grammi, valori più che accettabili considerando la presenza di un display da 6 pollici. Il Nokia 7 Plus supporta la ricarica rapida che permette di ricaricare più del 40% della batteria in circa 30 minuti.

Anche nelle giornate più intense, una breve carica di pochi minuti potrà, quindi, garantire autonomia extra per poter utilizzare lo smartphone per molte ore ancora. Per ricaricare tutta la batteria ci vorranno, invece, circa 2 ore.  Con un uso normale / leggero, il Nokia 7 Plus garantisce, senza troppi problemi, un’autonomia di due giorni. Lo smartphone è un Android One e presenta una versione “stock” di Android Oreo con la possibilità di gestire il funzionamento delle app al fine di contenere i consumi energetici.

Autonomia media: con Nokia 7 Plus sarà sempre e comunque possibile terminare la giornata di uso stress. E’ più difficile arrivare ad utilizzare lo smartphone per due giorni però con uso piuttosto basso ci si può riuscire.

Il Nokia 7 Plus è acquistabile in offerta su Amazon a poco più di 350 Euro. Ecco qui sotto il link per l’acquisto di questo che è uno dei migliori smartphone per batteria e autonomia.

Offerta
Nokia 7 Plus Smartphone da 64 Gb, Nero/Copper [Italia]
37 Recensioni
Nokia 7 Plus Smartphone da 64 Gb, Nero/Copper [Italia]
  • Sistema Operativo: Android 8 (Oreo) (Android One)
  • Fotocamera: 12 MP + 13 MP, f/1.75 2PD con ottica ZEISS, f/2.6 con ottica ZEISS e doppio flash
  • Memoria: 64 GB espandibile con MicroSD da 256 GB

LG G6

LG G6 è l’alternativa top di gamma che vi proponiamo per quanto riguarda il mondo Android è l’autonomia. Molti dicono che questo device è stato oscurato da Samsung Galaxy S8 che è molto più appariscente e avanzato di lui, ma questo in realtà non vale quest’anno per quanto riguarda l’autonomia della batteria. Questo dispositivo ha un modulo integrato da 3300 mAh, peccato che abbiamo perso nella serie LG G la batteria rimovibile, ma in compenso possiamo trovare una capacità molto più alta rispetto a quella dell’anno scorso che permette di sopperire al fatto che la batteria non è sostituibile. Anche se usate questo dispositivo è in modo intenso, in pratica riuscirete ad arrivare sempre alla fine della giornata. Non andrete molto oltre ma vi toglierete il pensiero di ricaricare il vostro smartphone durante la giornata perchè vi porta a letto con una sola carica. E in compenso questo dispositivo non ha componenti che consumano poco perchè hanno prestazioni che sono tra le migliori sul mercato. L’autonomia è ottima con usi misti mentre il device se la cava comunque bene con gli usi singoli. Si può riuscire ad arrivare a 22 ore e mezza di autonomia in conversazione telefonica, mentre si riescono a superare le 10 ore per quanto riguarda la riproduzione dei video continuna. Infine supererete le 8 ore e mezza se usate questo dispositivo per la navigazione web continua. Il risparmio energetico su questo dispositivo integra funzioni basilari ma le poche funzioni che ci sono permettono di risparmiare la batteria in modo molto efficiente, e allo stesso tempo sono semplici da capire e utilizzare grazie alla intuitività che questa interfaccia utente basata su Android Nougat mette a disposizione. E’ supportata la ricarica rapida di Qualcomm ossia la Quick Charge 3.0, che è al momento l’ultima versione disponibile e che riesce a caricare più velocemente possibile il device. Il resto delle specifiche comprende prima di tutto un display che è tra i più innovativi tra quelli che sono stati rilasciati quest’anno.

Si tratta di uno schermo bezel less che copre la stragrande maggioranza del pannello frontale, e si estende così tanto in verticale da guadagnare il formato 18:9 ultra largo. Un formato ottimo per sfruttare la modalità multi window con due app nella stessa schermata di Android Nougat. La risoluzione è superiore al Quad HD e infatti abbiamo 2880 x 1440 pixel di risoluzione. Lo schermo ha un dettaglio altissimo, una luminosità molto alta ed anche angoli di visione completi. E’ poi supportata la tecnologia HDR 10 che migliora ancora di più i colori. Si tratta di una tecnologia che infatti prima di questo device era presente solo nelle TV, quindi è estremamente all’avanguardia. Tra i componenti c’è un processore Qualcomm Snapdragon 821 quad core da 2,35 Ghz di frequenza, 4 GB di memoria RAM e 64 GB di memoria interna. Le prestazioni sono il massimo, con ogni utilizzo è velocissimo e super reattivo, e sono inclusi anche i giochi a dettagli massimi in ciò. Un’ultima chicca è di sicuro la presenza di una fotocamera doppia e grandangolare sulla parte posteriore, la quale ha una risoluzione di 13 Megapixel, cattura molti soggetti e con altissima definizione.

In sintesi: uno degli smartphone top di gamma più bilanciati dell’anno! Non potevamo non metterlo nella guida anche perché costa veramente poco e permette anche lui di arrivare sempre a fine giornata!

Ecco qui sotto il link per l’acquisto di questo che è uno dei migliori smartphone per batteria e autonomia.

Offerta
LG G6 Smartphone, Display QHD FullVision 5.7 pollici formato 18:9, Doppia Fotocamera Grandangolare da 13 MP, RAM 4 GB, Memoria Interna 32 GB espandibile fino a 2 TB, Resistente all'acqua, Argento [Italia]
295 Recensioni
LG G6 Smartphone, Display QHD FullVision 5.7 pollici formato 18:9, Doppia Fotocamera Grandangolare da 13 MP, RAM 4 GB, Memoria Interna 32 GB espandibile fino a 2 TB, Resistente all'acqua, Argento [Italia]
  • Display FullVision da 5.7'' con bordi sottilissimi per l'uso con una mano
  • Doppia fotocamera da 13 MP per foto grandangolari
  • Profilo in metallo e certificazione IP68, resistente e affidabile
  • Batteria da 3300 mAh integrata
  • Processore 64-bit Quad Core Snapdragon 821 fino a 2.35 GHz, RAM 4 GB

Oukitel K10000 Max

 

Veniamo ora allo smartphone che ha in assoluto la migliore autonomia e durata del mondo perchè ha anche la batteria più capiente del mondo. Con ben 10.000 mAh questo smartphone è praticamente da record e non si scarica davvero mai ricordando i vecchi telefoni cellulari GSM non smart. Potete anche stressarlo al massimo delle sue capacità, ma la sua autonomia non si fermerà mai a meno di almeno 3 giorni. Con un uso moderato invece può arrivare a durarvi anche una settimana facendovi del tutto dimenticare il caricabatterie. Di preciso con un uso stress l’autonomia che riuscite ad ottenere riesce ad arrivare ad addirittura 13 ore di schermo acceso, che è un risultato che praticamente nessuno smartphone sul mercato può raggiungere. Per uso intenso intendiamo ovviamente anche giocare ai videogiochi oltre a navigare in internet e vedere video. Se invece l’uso è moderato potete addirittura raggiungere le 18 ore di schermo acceso. Considerando che 4 ore di display sono la media, potete almeno immaginare di cosa stiamo parlando quando ci riferiamo a questo smartphone. Per quanto riguarda la ricarica, con il caricabatterie originale avviene in circa 3 ore e mezza, che per una batteria così capiente non è affatto male, ci si potrebbero aspettare almeno 6 ore. Se con pochi euro acquistate un adattatore OTG questo smartphone funge anche da power bank per ricaricare altri smartphone con la sua batteria interna. Un adattatore è presente anche nella confezione originale se acquistate la versione internazionale.

Nonostante la grandissima autonomia lo smartphone ha comunque un prezzo moderato e molto conveniente. Come qualità costruttiva si può paragonare ad uno smartphone rugged: non è sottile dato che dentro c’è una batteria enorme e non si poteva fare altrimenti, ma è robusto e resistente ed inoltre è anche impermeabile (Ip68). Lo schermo ha una diagonale di 5,5 pollici e mostra a video con una risoluzione FullHD. Per massimizzare l’autonomia non si poteva optare per una alta risoluzione ma è comunque un buon display con una buona luminosità e angoli di visione sufficienti. Sotto la scocca c’è un processore quad core Mediatek MT6735P da 1 Ghz di frequenza, insieme a 3 GB di memoria RAM e 32 GB di storage interno espandibile tramite micro SD. E’ uno smartphone piuttosto economico ma l’interfaccia è fluida e non si hanno problemi con tutti gli utilizzi di base. La fotocamera è da 16 Megapixel, vanta un flash dual LED e scatta sopra la sufficienza, nella buona media della fascia di prezzo.

In sintesi: è un mattoncino però ha un’autonomia dalla durata record! Potrete superare anche i 4 giorni di uso medio/intenso!

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori smartphone per autonomia e durata batteria direttamente da Amazon. 

Offerta
Telefonino Offerte, OUKITEL K10000 MAX 4G Rugged Smartphone Libero Grande Batteria 10000mAh IP68 Impermeabile Antiurto Antifurto 5,5 Pollici FHD Display Fotocamera 8MP 16MP Android 7.0 Octa Core 1.5GHz 3GB RAM 32GB ROM Torcia Elettrica Superpower LED Dual SIM - Verde
17 Recensioni
Telefonino Offerte, OUKITEL K10000 MAX 4G Rugged Smartphone Libero Grande Batteria 10000mAh IP68 Impermeabile Antiurto Antifurto 5,5 Pollici FHD Display Fotocamera 8MP 16MP Android 7.0 Octa Core 1.5GHz 3GB RAM 32GB ROM Torcia Elettrica Superpower LED Dual SIM - Verde
  • Batteria: Grande batteria 10000mAh, la tua power bank sempre a portata di mano, superiore a quella di...
  • Robusto Design: Questo telefono cellulare è completamente impermeabile antiurto, che consente a questo...
  • Schermo e Telecamere: 5.5 pollici FHD display, 1920 * 1080 cristallino che fornisce un'esperienza visiva...
  • Hardware: Massima fluidità e velocità operativa, Il telefoni cellulari offerto da processore Octa Core...
  • Altre Funzioni: Sensore di impronte digitali premere veloce ed accurato. Due SIM 4G cellulare attive...

Migliori smartphone batteria e autonomia di fascia alta

Huawei Mate 10 Pro

Huawei Mate 10 Pro

Passando alla fascia alta del mercato, tra gli smartphone con batteria a lunga durata troviamo il Huawei Mate 10 Pro. Lo smartphone si presenta con una scheda tecnica di ottimo livello, in linea con quella di molti flagship dello scorso anno, e può contare su di un’autonomia decisamente superiore alla media grazie alla batteria integrata da 4,000 mAh che non va ad influire più di tanto sul peso complessivo (pari a 178 grammi) e sullo spessore (pari a 7.9 mm).

Il Huawei Mate 10 Pro può contare, infatti, su di un display in 18:9 da 6 pollici caratterizzato da un pannello AMOLED con risoluzione Full HD+. A gestire il funzionamento dello smartphone c’è il SoC Kirin 970 supportato da 6 GB di memoria RAM e 128 GB di storage interno. Il comparto fotografico include una doppia fotocamera posteriore (12+20 Megapixel) ed una camera anteriore da 8 Megapixel.

L’autonomia è, senza dubbio, uno dei punti di forza dello smartphone che riesce a coprire una giornata di intenso utilizzo senza difficoltà. Il Mate 10 Pro può, inoltre, contare sul sistema di ricarica rapida Super Charger di Huawei a 5 V e 4.5 A. Grazie a questa funzione, è possibile ricaricare più della metà della batteria in appena 30 minuti di carica.

Dal punto di vista software, il Huawei Mate 10 Pro presenta Android Oreo 8.0 con EMUI 8.0. L’interfaccia proprietaria della casa cinese include una serie di funzionalità finalizzate a prolungare l’autonomia in situazioni di emergenza, intervenendo sul funzionamento di alcune app e garantendo una migliore gestione delle risorse energetiche.

Autonomia media: tramite la batteria di questo smartphone sarà possibile completare anche i due giorni di uso medio/basso. Sarà sempre e comunque possibile completare una giornata stress di utilizzo.

Il Huawei Mate 10 Pro è disponibile a meno di 500 Euro su Amazon. Ecco qui sotto il link per l’acquisto di questo che è uno dei migliori smartphone per batteria e autonomia.

Samsung Galaxy S9 Plus

Samsung Galaxy S9 Plus

Il Samsung Galaxy S9 Plus è, senza alcun dubbio, una delle principali novità per il mercato smartphone di questa prima parte di 2018. Sebbene non sia un device dotato di una batteria particolarmente capiente (l’unità integrata è da 3.500 mAh), il top di gamma di Samsung può essere inserito nella lista dei migliori smartphone con batteria a lunga durata grazie ad un’ottima autonomia e ad un livello prestazionale davvero al top, sotto tutti i punti di vista.

La scheda tecnica del Samsung Galaxy S9 Plus include un Infinty Display da 6,2 pollici di diagonale con risoluzione QHD+. Si tratta di un’unità Super AMOLED di nuova generazione che garantisce prestazioni migliori, rispetto al passato, dal punto di vista cromatico offrendo, nello stesso tempo, un’ottimizzazione dei consumi energetici.

A gestire il funzionamento del device troviamo il SoC Exynos 9810 realizzato con processo produttivo a 10 nm e supportato da 6 GB di memoria RAM e da 64 GB di storage interno (sul mercato italiano è presente anche una variante da 256 GB acquistabile dal Samsung Shop). A completare le specifiche tecniche troviamo una doppia fotocamera posteriore (12+12 Megapixel) con supporto alla registrazione di video in 4K a 60 fps, una fotocamera anteriore da 8 Megapixel ed un sensore di impronte digitali posteriore. Lo smartphone ha uno spessore di 8,5 mm ed un peso di 189 grammi.

La batteria, come detto, ha una capacità di 3,500 mAh. Lo smartphone offre prestazioni in linea con il suo predecessore, Galaxy S8 Plus, garantendo prestazioni superiori. L’autonomia è, in ogni caso, buona ed il Samsung Galaxy S9 Plus riesce a coprire al meglio una giornata di intenso utilizzo. I tempi di ricarica sono buoni. In circa 30 minuti è possibile ricaricare più di un terzo della batteria.

Dal punto di vista software, invece, il Samsung Galaxy S9 Plus può contare su due modalità di risparmio energetico. La prima modalità, meno invasiva, si limita a disattivare l’Always On Display, ridurre la risoluzione del display e la frequenza del processore. Per massimizzare l’autonomia è presente un’ulteriore modalità di risparmio energetico che applica un tema scuro, per sfruttare il display Super AMOLED, e lascia attive solo poche applicazioni.

Per quanto riguarda l’autonomia, il Samsung Galaxy S9 Plus fa decisamente meglio rispetto al più compatto Galaxy S9 che può contare su di una batteria da 3,000 mAh (e su di un software praticamente identico al fratello maggiore). Chi cerca uno smartphone dalla batteria a lunga durata in grado, nello stesso tempo, di offrire prestazioni al top dovrà, quindi, preferire il più grande S9 Plus al più compatto e maneggevole S9 se sceglie di puntare su di un prodotto Samsung.

Autonomia media: è possibile quasi sempre completare una giornata di utilizzo intenso. Con uso piuttosto basso è possibile anche arrivare ai due giorni di utilizzo (anche tramite le varie modalità di risparmio energetico) però non contateci troppo.

Grazie alle offerte Amazon è possibile acquistare il Samsung Galaxy S9 Plus in versione Dual SIM (solo le varianti brandizzate dagli operatori sono Single SIM) a meno di 700 Euro, ben 300 Euro in meno rispetto al suo reale prezzo di listino. Ecco qui sotto il link per l’acquisto di questo che è uno dei migliori smartphone per batteria e autonomia.

Offerta
Samsung Galaxy S9+ Smartphone, Nero (Midnight Black), Display 6.2', 64 GB Espandibili, Dual SIM [Versione Italiana]
214 Recensioni
Samsung Galaxy S9+ Smartphone, Nero (Midnight Black), Display 6.2", 64 GB Espandibili, Dual SIM [Versione Italiana]
  • Sistema operativo: android 8 (oreo)
  • Fotocamera: 12 mp grand.+ 12 mp tele f1.5/f2.4, af, hdrautomatico, zoomdigitale10x e zoomdigitale 5x
  • Memoria: 64 GB espandibile con microsd da 400 GB

Huawei P20 Pro

Huawei P20 Pro

Tra i migliori smartphone con batteria a lunga durata per chi cerca un top di gamma completo sotto tutti i punti di vista segnaliamo anche il Huawei P20 Pro, una delle principali novità del mercato di telefonia di questa prima parte di 2018 che è riuscito a conquistare l’attenzione di tantissimi utenti mettendo in mostra un netto passo in avanti rispetto al suo diretto predecessore P10. Il Huawei P20 Pro, grazie ad un’ottima batteria da 4,000 mAh ed ad un comparto software ben rifinito, può quindi essere inserito, senza dubbio tra i migliori smartphone con batteria a lunga durata, in particolare se limitiamo l’analisi alla fascia alta del mercato.

Lo smartphone può contare su di un display AMOLED da 6.1 pollici con risoluzione Full HD+ affiancato dal SoC Kirin 970 e da 6 GB di memoria RAM e 128 GB di storage interno. Il punto di forza principale del device è, senza dubbio, il sistema di tripla fotocamera posteriore che ha permesso, secondo moltissimi pareri della critica specializzata, al P20 Pro di diventare il miglior camera-phone sul mercato.

Il top di gamma di Huawei include una batteria da 4,000 mAh. Come con il Mate 10 Pro, questa batteria non influenza, più di tanto, lo spessore ed il peso pari a 7.8 mm e 180 grammi. L’autonomia garantita dalla batteria integrata è ottima. Il P20 Pro copre la giornata senza difficoltà e anche gli appassionati di fotografia potranno sfruttare al massimo la tripla camera posteriore senza correre il rischio di restare senza carica.

Da notare la presenza del sistema di ricarica rapida SuperCharger di Huawei che garantisce la possibilità di ricaricare poco meno del 50% della batteria in 30 minuti ed offre una ricarica completa in circa 90 minuti. Lato software, troviamo Android Oreo 8.1 e la nuova e ancora più ottimizzata EMUI 8.1 con tutte le funzionalità di risparmio energetico che permettono di estendere la durata della batteria.

In termini di autonomia, e di prestazioni generali e fotografiche, il Huawei P20 Pro si comporta meglio rispetto al più compatto Huawei P20 con display IPS LCD da 5,8 pollici che integra una batteria da 3.600 mAh. In questo caso, chi cerca uno smartphone con batteria a lunga durata e preferisce restare in casa Huawei dovrà puntare sulla versione Pro del P20.

Autonomia media: tramite Huawei P20 Pro e la sua batteria sarà possibile arrivare ai 2 giorni di uso medio. Anche con uso molto intenso tramite questo smartphone l’autonomia riuscirà sempre e comunque a coprire una giornata di utilizzo.

Il top di gamma Huawei P20 Pro è disponibile sul mercato a meno di 700 Euro su Amazon. Ecco qui sotto il link per l’acquisto di questo che è uno dei migliori smartphone per batteria e autonomia.

Huawei P20 Pro Dual SIM 4G 128GB Black - Smartphones (15.5 cm (6.1'), 128 GB, 40 MP, Android, 8.1 Oreo + EMUI 8.1, Black)
14 Recensioni
Huawei P20 Pro Dual SIM 4G 128GB Black - Smartphones (15.5 cm (6.1"), 128 GB, 40 MP, Android, 8.1 Oreo + EMUI 8.1, Black)
  • Prima fotocamera Leica Triple al mondo con 40 Megapixel
  • Master KI fotocamera assistente per rilevamento automatico delle scene e collezione
  • 24 MP fotocamera frontale Fusion Light con performance Low Light brillante
  • Potente batteria da 4000 mAh con Huawei Safe Super Charge
  • Contenuto della confezione: Huawei P20 Pro, Batteria, Super Charge caricabatterie, cuffie stereo Digital...
Potrebbe piacerti anche