NES Classic Edition ha venduto più di Xbox One e PlayStation 4 negli Stati Uniti

C’è un dato interessante che emerge dai dati di vendita relativi al mercato statunitense per il mercato di aprile pubblicati da NPD Group. Non solo, lo scorso mese, Nintendo Switch è stata la console più venduta sul territorio a stelle e strisce ma, a sorpresa, in classifica si è inserito anche NES Classic Edition, che ha conquistato la seconda posizione davanti a Xbox One e PlayStation 4. Mat Piscatella, analista di NPD, ha confermato il momento d’oro della casa giapponese che può festeggiare due piattaforme, sebbene una delle due sia una retro mini-console, sui gradini più alto del podio del mercato di punta del settore.

Ma aldilà delle fredde statistiche e andando ad analizzare più a fondo questi dati, è chiaro che il risultato deve tutto non solo all’aggressivo prezzo di vendita della console nostalgica, appena 60 dollari, ma principalmente alla decisione di Nintendo di mettere fine alla produzione del prodotto. Giunta la notizia si è scatenata ovviamente una vera e propria caccia al tesoro per assicurarsi le ultime unità spedite per il mercato consumer, tra veri interessati e chi invece non vede l’ora di rivenderle a peso d’oro. È un segnale comunque importante per Nintendo che potrebbe decidere di cambiare idea o, ancora meglio, puntare su un’operazione simile con un’altra console, magari il Super Nintendo.

via VentureBeat
lascia un commento