PES 2017 arriva su Android e iOS con PES 2017 mobile

Come probabilmente sapete Konami è molto cambiata negli ultimi anni, rinunciando in gran parte allo sviluppo di videogiochi AAA, ad alto budget, per dedicarsi a macchine per il gioco d’azzardo e videogiochi a basso costo per dispositivi mobili. Sta inoltre licenziando alcuni suoi marchi, come “Castlevania” e “Contra”, perché siano trasformati in film e serie. Come parte di questa strategia solo poche serie, tra cui “PES Pro Evolution Soccer”, sono rimaste su console, ma ora anche “PES”, dopo aver visto l’uscita di una sua versione free-to-play, fa il salto sui dispositivi mobili con “PES 2017 mobile” per iOS e Android.

“PES 2017 mobile” sarà un videogioco free-to-play che punta a ottimizzare per i touch-screen dei dispositivi mobili il sistema di controllo della serie (sarà disponibile sia un sistema di controllo appositamente pensato sia il classico e scomodo pad virtuale) e di portare su smartphone e tablet il motore di gioco della versione console e, in esclusiva, la UEFA Champions League. Incredibilmente, “PES 2017 mobile” sembra intenzionato a riproporre interamente l’esperienza di “Pro Evolution Soccer”: stagioni, partite online e in multiplayer locale (come vedete nell’immagine in apertura dell’articolo), elementi manageriali con giocatori da scoprire e reclutare e allenamenti.

Konami non ha esattamente spiegato in cosa consisteranno le micro-transazioni del gioco, ma mi aspetto che abbiano più o meno lo scopo che vediamo nella modalità myClub dei “PES”: acquistare nuovi calciatori per la propria squadra. Da oggi è possibile registrarsi a “PES 2017 mobile” (in italia solo su Android) e ottenere così contenuti esclusivi e il gioco sarà disponibile in maggio, gratuitamente, per Android e iOS.