Phantom Dust: primi dettagli e lungo video gameplay

Il portale Polygon ha presentato in esclusiva il primo video gameplay di Phantom Dust, remaster dell’omonimo titolo che sarà disponibile entro la fine di quest’anno per PC e Xbox One. La rimasterizzazione del gioco lanciato su Xbox originale nel 2004 offrirà ovviamente i canonici miglioramenti tecnici previsti per queste edizioni: 1080p e aspect ratio 16:9 su Xbox One e risoluzione 4K invece su PC (e, aggiungo io, presumibilmente anche su Xbox Scorpio). Tutti i dati delle carte per ogni singola abilità presente nel gioco sono adesso conservati nei server di Microsoft, cosa che permetterà alla compagnia di lanciare immediatamente patch e correzioni per migliorare il bilanciamento dell’esperienza ludica in tempo reale.

Sono stati inoltre apportati dei cambiamenti alla progressione della campagna single player: i giocatori potranno subito accedere al proprio deck anche nelle prime ore di gioco. In aggiunta, il fallimento di una missione per tre volte di fila darà modo di saltarla e continuare a godersi la storia. È una scelta, ammette lo sviluppatore, che ad un primo impatto può apparire controversa. In realtà nasce con l’esigenza di accontentare tutti i palati: coloro che non salteranno mai una missione saranno ovviamente premiati rispetto chi preferirà dedicare maggior attenzione alla storia.

Ci saranno infine contenuti scaricabili aggiuntivi gratis e a pagamento, tra cui degli acceleranti per il multiplayer per permettere agli utenti di accedere subito a questa porzione del gioco. Microsoft assicura che lo spirito originale di Phantom Dust non è stato intaccato e chi vorrà grindare e giocare esattamente come all’epoca potrà farlo tranquillamente. Semplicemente, si è deciso di dare ampia libertà di scelta a tutti, inclusa la possibilità di entrare nel multiplayer e giocare immediatamente. Aspettiamoci a questo punto maggiori dettagli all’E3.

via Gematsu