News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Pyre, nuovo gioco degli autori di Bastion e Transistor, ha una data di uscita

Supergiant Games, studio che ha creato “Bastion” e “Transistor”, ha annunciato la data di uscita della sua nuova creazione “Pyre”. In “Pyre” guido un gruppo di personaggi attraverso le mistiche e antiche competizioni (“Rituali”) che si svolgono in un grande mondo, un purgatorio chiamato “Downside” da cui i protagonisti stanno cercando di fuggire. A differenza di “Bastion” e “Transistor”, che erano storie che parlavano di combattenti solitari, nei Rituali di “Pyre” controllo tre personaggi scegliendoli tra i membri del mio gruppo e combattendo contro una squadra avversaria. Le squadre potranno essere equipaggiate con Talismani e Maestrie secondo il mio stile di gioco.

Interessante è il fatto che Supergiant Games abbia scelto di creare “Pyre” senza un “game over”, senza una condizione di fallimento che mi obblighi a ricominciare da capo una sfida. “Pyre” è invece una storia fatta di tante diramazioni. Sia che io vinca sia che io perda nei Rituali la storia andrà avanti, prendendo direzioni leggermente diverse. Inoltre “Pyre” ha una modalità Versus, che vedete nel trailer qui sotto, in cui due giocatori (o un giocatore e l’Intelligenza Artificiale) si scontrano in multiplayer locale in un Rituale scegliendo ciascuno tre personaggi tra i 20 disponibili.

Se non avete giocato a “Bastion” e “Transistor” vi consiglio di recuperare almeno il primo. “Transistor” è un gioco più spigoloso e meno piacione, sicuramente più interessante di “Bastion” nel modo criptico in cui crea la sua narrazione e nella ricchezza del suo gameplay a turni basato sulla combinazione di abilità equipaggiabili. Ma “Bastion” è un classico che difficilmente può non piacere per la sua grafica da libro illustrato, la sua musica (ha una delle colonne sonori migliori che io abbia mai trovato in un videogioco), la sua narrazione e le sue meccaniche hack ‘n’ slash semplici e immediate. “Pyre”, invece, uscirà su PC e PlayStation 4 il 25 luglio 2017 a €19,99. E avrà nuovamente una colonna sonora creata da Darren Korb, il compositore di “Bastion” e “Transistor”.