Risk of Rain 2 porta il Rogue-lite piattaforme/azione di Hopoo Games in 3D

Hopoo Games (“Risk of Rain”, “Deadbolt”) è al lavoro da circa sei mesi sul suo prossimo videogioco: “Risk of Rain 2”. Ma il seguito del Rogue-lite bidimensionale piattaforme/azione “Risk of Rain” (2013) sarà stavolta, a sorpresa, in tre dimensioni. Il nuovo progetto è ancora in uno stadio preliminare di sviluppo. “Nessuno dei sistemi, degli stili grafici, degli elementi visivi o delle scelte di game design [che vedete ora] arriveranno necessariamente nel gioco completo. Stiamo imparando mentre andiamo avanti e speriamo che voi troviate interessante seguirci quanto è per noi interessante svilupparlo” scrive Hopoo Games sul suo blog.

“Risk of Rain 2 è il nostro primo gioco completamente 3D! Pensiamo che il 3D permetta di progettare gli spazi in modo più profondo [non riesco a non vedere questa come un’affermazione lapalissiana] e dà più possibilità per gameplay fighi. Anche la sensazione di scala e l’atmosfera sono molto più potenti. Siamo davvero contenti del concetto centrale di Risk of Rain e pensiamo che funzioni ancora meglio in 3D.”  È un cambiamento piuttosto importante per “Risk of Rain” che (se non lo conoscete) è fatto così:

E passare da 2D a 3D è sempre piuttosto traumatico per un videogioco di piattaforme. Hopoo Games non ha ancora parlato della data di uscita prevista per “RIsk of Rain 2” (come è stato scritto siamo probabilmente in una fase ancora troppo arretrata dello sviluppo) o delle piattaforme su cui il gioco sarà disponibile. Sicuramente ci sarà il PC, ma il “Risk of Rain” originale è poi uscito anche per PlayStation 4 e PlayStation Vita.

fonte Hopoo Games