Samsung Galaxy S8: alcuni utenti segnalano strane linee nere sullo schermo

Non si fermano le problematiche più o meno gravi riscontrate dal pubblico con il nuovo Samsung Galaxy S8. Dopo il caso dello schermo “a tinte rosse”, l’ultima iterazione del popolare smartphone è stata oggetto di ulteriori segnalazioni riguardanti un fastidioso effetto “ghosting” che colpirebbe il display solo occasionalmente o, come lamentano alcuni, perfino permanentemente.

Il difetto rilevato in primis dal portale Phandroid sembra dar luogo a delle piccole linee nere visibili su sfondo bianco. Gli artefatti si noterebbero maggiormente utilizzando lo zoom nei documenti o ponendo particolare attenzione al bordo edge dello schermo, punto in cui appaiono decisamente più definite. Secondo il parere di utenti più informati, il problema sarebbe da ricercare nel silicio in policristallino a bassa temperatura utilizzato per creare lo schermo, e a Samsung non rimarrebbe altra scelta se non quella di cambiare il materiale costruttivo del display.

In molti paventano l’idea che il SuperAMOLED di Galaxy S8 e S8 Plus sia minato da difetti intrinsechi e pertanto non risolvibili con un semplice intervento software. Tornando allo schermo a tinte rosse, Samsung ha dichiarato negli scorsi giorni che il problema può facilmente essere risolto con una piccola regolazione nelle impostazioni. Certo è che in questo caso non sembra poter porre rimedio alle linee nere una semplice modifica delle tonalità del colore del display.

Come spesso accade, le lamentele degli utenti hanno già fatto il giro del web moltiplicandosi esponenzialmente nelle ultime ore. C’è già chi grida allo scandalo, convinto che queste linee “fantasma” siano un altro risultato della poca accortezza da parte del produttore nella calibrazione dello schermo. Inutili paranoie a parte, Samsung non è ancora intervenuta ufficialmente sulla questione.

fonte Phandroid
Mostra i commenti (1)