Storm in a Teacup sta lavorando a un nuovo videogioco

Lo studio di sviluppo romano Storm in a Teacup, responsabile del videogioco per Realtà Virtuale “Lantern”, in cui sono il vento, del videogioco puzzle in prima persona “N.E.R.O. Nothing Ever Remains Obscure” e dell’horror “ENKI”, ha annunciato di essere al lavoro su una nuova opera. Stavolta, il videogioco sarà realizzato in collaborazione con lo studio tedesco Metricminds che ha pubblicato a proposito un’immagine, poi condivisa anche da Storm in a Teacup, sulla sua pagina Facebook.

Metricminds si occupa di motion capture, ed effettivamente nell’immagine condivisa vediamo proprio una sezione di motion capture. “La scorsa settimana siamo andati a trovare i nostri amici di Metricminds. Uno studio fantastico, per un progetto fantastico” scrive Storm in a Teacup aggiungendo tra gli hashtag, le etichette del post, “newgame” (“nuovo gioco”) e “staytuned” (“restate sintonizzati”) oltre a un meno significativo “gamedev” (“sviluppatori di videogiochi”).

Some old friends (Storm in a Teacup) stopped by to work on their project and hang out 🙂

Pubblicato da metricminds su Lunedì 22 maggio 2017

Il post originale di Metricminds dice che “i nostri vecchi amici di Storm in a Teacup si son fermati un po’ con noi a lavorare al loro progetto e per stare un po’ insieme”, con un gioco di parole intraducibile tra “hanging out” come “stare insieme” o “uscire insieme” e “hanging out” come “stare appeso” (come potete di nuovo vedere nella sezione di motion capture fotografata). Se questo non è un primo accenno a un nuovo videogioco, evidentemente costruito anche tramite motion capture, non saprei cosa possa essere.

fonte Facebook