News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Whatsapp, l’ultima beta con la nuova funzione fa crashare l’app

Sempre sulla cresta dell’onda Whatsapp che, da ormai più di un anno a questa parte, ci ha abituato ad aggiornamenti puntuali e numerosi features testate nelle versioni beta. Qualche giorno fa vi abbiamo parlato dell’update su iOS che permette un’integrazione completa con Siri (leggi qui per saperne di più), mentre lato Android si registrava la release della beta 2.17.167 (come sempre disponibile su Play Store per chi è già iscritto al relativo programma di sviluppo).

Una beta che ha fatto parlare di sé soprattutto per una funzione: la possibilità di “pinnare” alcune conversazioni e lasciarle così in alto, prescindendo dal fattore temporale. Per intenderci, un po’ quello che accade già con la versione desktop di Messenger che ci mostra i contatti disponibili in quel momento che potrebbero essere di nostro interesse. Solo che, in quel caso, è l’algoritmo a selezionarli.

Ebbene, almeno al momento la feature è totalmente fuori controllo; abbiamo provato a testare la beta 2.17.167 che, in effetti, presenta l’iconcina che raffigura una graffetta in alto, nel menu principale, e accanto ai nomi nelle relative conversazioni. Il risultato è scadente: l’app va in “freeze” per alcuni secondi e, dopo poco, arriva il crash. Riprovando poi ad entrare, non c’è alcuna traccia dell’operazione svolta prima della chiusura forzata, rendendo quindi la nuova funzionalità totalmente inutile.

Ovviamente, trattandosi di una beta, c’è da aspettarsi nei prossimi giorni (se non ore) un nuovo aggiornamento da parte di Whatsapp.

fonte @WABetainfo