Xiaomi Mi Max 2 sarà presentato il 25 maggio: cosa c’è da aspettarsi?

Ad inizio settimana vi abbiamo parlato dello Xiaomi Mi Max 2 che, un po’ all’improvviso, piomberà sul mercato a partire dalla prossima settimana. Non è di certo una novità per l’azienda cinese, che già in passato aveva mostrato di poter lanciare in fretta e furia il Redmi Note 4x che, tra parentesi, ha poi raccolto anche un più che discreto successo di pubblico.

I rumors che vi riportammo lo scorso lunedì parlavano di una presentazione in programma il prossimo 23 maggio; oggi, invece, arriva l’ufficialità dell’evento che si svolgerà il 25 di questo mese, giovedì prossimo, come confermato dalla locandina che vi proponiamo in basso. L’appuntamento è per le 8, ora italiana, Webtrek vi terrà di certo informati nel corso della mattinata sulla presentazione.

Ma torniamo al device. Cosa c’è da aspettarsi dallo Xiaomi Mi Max 2? Diciamolo subito, il tratto caratteristico dello smartphone (anche se è difficile definirlo ancora così viste le dimensioni) sarà il mega-display da 6.44 pollici (con risoluzione in Full HD). Sul piano delle specifiche tecniche, purtroppo, non dovrebbe arrivare il salto di qualità rispetto al predecessore: il chip sarà probabilmente uno Snapdragon 660, il nuovo mid-range di Qualcomm, ma nelle ultime ore qualcuno prospetta anche un ulteriore passo indietro a riguardo, ipotizzando uno Snapdragon 625. Confermatissime, invece, la batteria da 5.000 mAh (sarà l’altro punto forte del phablet) e la fotocamera posteriore (firmata Sony) da 12 MP. Le buone notizie (una costante in casa Xiaomi) arrivano comunque anche dal prezzo: la versione più cara (quella che porterebbe in dote 6 GB di RAM e 128 GB di storage interno) potrebbe assestarsi sui 1.999 yuan, circa 260€ al cambio attuale che potrebbero trasformarsi in 300 euro per il lancio sul mercato europeo.

fonte Miui