Aria di record in casa Samsung: cifre stratosferiche nel Q2, fatturato da capogiro

Non c’è ancora nulla di ufficiale, ma in casa Samsung si respira aria di record: diversi analisti di mercato indicano un Q2 semplicemente strabiliante in termini di fatturato per l’azienda coreana. Al di là delle cifre, che snoccioleremo a breve, stupisce che tali risultati vengano raggiunti a nemmeno un anno di distanza dal ritiro dal commercio del Galaxy Note 7, una vicenda che avrebbe potuto affossare chiunque.

9.900 miliardi di won, fu questo il risultato raggiunto nel Q1 2017: mancava, ovviamente, l’apporto del nuovo flagship, arrivato a metà aprile. E le vendite del Samsung Galaxy S8 (e S8 Plus) si sono fatte sentire, eccome: le previsioni per il Q2 si assestano tra i 12.000 e i 13.000 miliardi di won, si viaggia insomma sugli 11 miliardi di dollari. Un risultato eccezionale se si pensa che il record relativo ad un trimestre è di 10.160 miliardi di won, stabilito nel Q3 del 2013.

Vanno fatte due ulteriori considerazioni: Samsung si conferma in fortissima e costante crescita nel settore di semiconduttori, display (verranno forniti gli OLED anche alla futura generazione di iPhone) e processori (presto arriverà anche il sorpasso su Intel, stando ad alcune fonti interne). Posizioni di leadership che potrebbero consentire di chiudere il 2017 con un altro obiettivo simbolico, i 50.000 miliardi di won di fatturato.

fonte SamMobile