Beyond Good & Evil 2 sarà “GTA nello spazio”

Dopo 14 anni e una falsa partenza durante l’E3 del 2017 Ubisoft ha mostrato il primo trailer di “Beyond Good & Evil 2”. “Beyond Good & Evil 2” farà da prequel alla trama dell’originale “Beyond Good & Evil” ed è ambientato in un futuro in cui gli esseri umani convivono con ibridi animale/uomo creati originariamente per scopi pericolosi, in particolare per colonizzare pianeti con ambienti tossici.

Iniziamo con un “dietro le quinte” presentato da Ubisoft stessa, che ha fatto commentare l’ottimo trailer di “Beyond Good & Evil 2” al suo direttore Michel Ancel. Ne approfitto intanto per togliermi qualche sassolino dalle scarpe. Ancel prima dell’E3 aveva dichiarato che non avrebbe portato “Beyond Good & Evil 2”, ma poi Ubisoft lo ha ugualmente mostrato. Bella mossa per orchestrare una sorpresa, ma non si fa così, cari PR Ubisoft e cari autori. Non si nega un fatto vero per fare una sorpresa all’E3 e se non volevate dire se “Beyond Good & Evil 2” sarebbe stato presente o no alla vostra conferenza avreste dovuto semplicemente dire “no comment”, o sottolineare come non avreste parlato dei contenuti della vostra conferenza per non rovinare la sorpresa. Non avreste dovuto mentire, perché mentendo e ammettendo poi di aver mentito, anzi mettendo voi stessi tutto il pubblico e tutta la stampa di fronte all’evidenza di aver mentito, vi siete resi meno credibili in futuro quando dovrete davvero davvero negare qualcosa. Chi crederà d’ora in poi alle dichiarazioni di Ubisoft? (sì potete fare qualche battuta sul fatto che era sbagliato crederci anche prima)

Michel Ancel ha raccontato qualche dettaglio su “Beyond Good & Evil 2” anche in un’intervista organizzatata da Twitch come parte della copertura dell’E3. La parte con Ubisoft inizia a 28:30:51 con il trailer di “Assassin’s Creed Origins” (cliccate qui per aprire il video). Gli autori hanno lavorato tre anni alla tecnologia per “Beyond Good & Evil 2”, una tecnologia che permettesse la creazione di città dettagliate e pianeti da esplorare in quello che è descritto come “un GTA nello spazio” soprattutto dal punto di vista della libertà del giocatore. Ci sarà una certa interazione con gli ambienti e anche se non sarà possibile distruggere le intere città (“sarebbe semplicemente impossibile da un punto di vista tecnico” dice Ancel) ci sarà la possibilità di distruggere parti di edifici e di ambientazione (per esempio le vetrate). E oltre alla campagna per giocatore singolo ci sarà la possibilità di giocare l’avventura in modalità cooperativa.  Non abbiamo ancora alcuna indicazione su quando uscirà “Beyond Good & Evil 2”, ma per ora le piattaforme annunciate (o almeno per cui posso registrarmi nel sito di “Beyond Good & Evil 2”) sono PlayStation 4, Xbox One e PC. Niente Nintendo Switch, ed eppure si diceva che “Beyond Good & Evil 2” sarebbe stato proprio un’esclusiva temporanea Nintendo. Ci scusiamo quindi per aver diffuso questa informazione, a quanto pare sbagliata ma che pensavamo provenire da una fonte credibile.