Blizzard cerca personale per i remaster di Warcraft 3 e Diablo 2? Non proprio

Secondo alcune voci che sono circolate su alcuni siti internet, dopo “StarCraft: Remastered” Blizzard Entertainment potrebbe continuare il lavoro sui suoi vecchi giochi e rimasterizzare il videogioco strategico in tempo reale “Warcraft 3: Reign of Chaos” (2002) e il videogioco di ruolo hack’n’slash “Diablo 2” (2000). La notizia non viene ancora da un comunicato ufficiale, ma da un annuncio di lavoro pubblicato da Blizzard: la compagnia starebbe cercando personale esplicitamente allo scopo di tornare a lavorare su questi videogiochi.

“Storie avvincenti. Intenso multiplayer. Rigiocabilità infinita. Sono queste le qualità che hanno resto StarCraft, Warcraft 3 e Diablo 2 i titani della loro epoca. Ma l’evoluzione dei sistemi operativi, dell’hardware e dei servizi online hanno reso difficile giocarli. E questo va a svantaggio sia dei loro appassionati più fedeli sia delle nuove generazioni che non possono scoprirli. Li stiamo riportando alla loro vecchia gloria.”

Non emozionatevi troppo però: non è la prima volta che Blizzard Entertainment posta un simile annuncio di lavoro e, anzi, un annuncio quasi identico apparve già nel 2015 (lo trovate qui). La differenza principale è che stavolta si parla anche dell’introduzione di “nuovi elementi di gameplay” e si cita esplicitamente il lavoro sulla infrastruttura online della serie “Diablo”, ma anche questo non è indicativo dell’inizio della lavorazione di un remaster. Inoltre, Blizzard Entertainment sta effettivamente già aggiornando sia “Warcraft 3: Reign of Chaos” sia “Diablo 2”, e potrebbe fermarsi qui senza realizzare un vero e proprio remaster come nel caso di “StarCraft”. Il remaster di “StarCraft” uscirà in estate (intanto la versione originale del gioco, con le sue espansioni, è diventata totalmente gratuita) e probabilmente dipenderà anche dal suo successo quanto si spingerà in là l’operazione di Blizzard. Intanto, sappiate almeno che la compagnia sta continuando l’operazione e, come è stato detto da Pete Stilweel (produttore in Blizzard): “Una volta che avremo distribuito questo [StarCraft: Remastered] e sarà nello stato in cui lo vogliamo inizieremo a guardare agli altri giochi.” Ma è difficile che la lavorazione sia iniziata già ora, prima ancora del lancio di “StarCraft: Remastered”.