Clamoroso down globale di Skype: la causa è la nuova versione?

Sono ormai passate più di 10 ore da quando è cominciato uno dei più grossi down nella storia di Skype. La popolare piattaforma di messaggistica istantanea è praticamente inaccessibile da mezzanotte, rendendo impossibile qualsiasi forma di comunicazione coi propri contatti. Va detto che, dopo ore di buio assoluto, su Twitter è apparso un messaggio tranquillizzante da parte del team Skype: “Il problema di connettività è stato risolto”. Microsoft ha comunque comunicato che ci vorrà ancora del tempo affinché le modifiche effettuate per la risoluzione del problema abbiano effetto.

Cosa è effettivamente accaduto non è ancora chiaro. E’ certo che sia la versione desktop che quella mobile sono state colpite dal down; in particolare non si riesce a superare il passaggio di “aggiornamento conversazioni”, nella maggior parte dei casi. Va detto anche che alcuni utenti sono comunque riusciti a loggarsi e a vedere i propri contatti online, ma nonostante ciò i messaggi scritti al momento non vengono recapitati, così come è impossibile effettuare chiamate audio o video.

Un altro aspetto di fondamentale importanza è che il problema non è stato registrato solo in Italia; è in particolare l’Europa Centrale ad essere stata colpita con più veemenza da questo blocco, come si evince dalla mappa che vi proponiamo in basso. In ogni modo, in attesa che l’azienda chiarisca quanto accaduto e sta accadendo, in molti ipotizzano che i problemi siano derivati da un primo aggiornamento verso quella che sarà la nuova e rivoluzionaria versione di Skype (clicca qui per sapere tutti i dettagli); una versione che cambierà la celeberrima piattaforma non solo dal punto di vista estetico ma anche da quello funzionale.

skype down