EA durante l’E3 presenta FIFA 18 su Nintendo Switch

Durante la diretta di EA Play, l’evento di Electronic Arts che si svolge contemporaneamente all’E3 ma esternamente all’E3, non è mai stato citato il Nintendo Switch. Non è stato citato neanche quando Electronic Arts ha a lungo parlato di “FIFA 18”, che eppure ha tra le sue piattaforme proprio la nuova console ibrida fissa/portatile di Nintendo, come già annunciato nel suo primo trailer dedicato a Cristiano Ronaldo. Oggi, in un comunicato stampa, EA aggiunge qualche dettaglio su “FIFA 18 su Nintendo Switch”, confermando tutte le anticipazioni: si tratterà di una versione appositamente pensata per la console Nintendo, ma tecnologicamente non in pari con le versioni per PlayStation 4 e Xbox One, priva del motore Frostbite e più simile alle versioni per PlayStation 3 e Xbox 360.

Nella versione di “FIFA 18” ci saranno comunque modalità come FIFA Ultimate Team e Carriera, partite rapide e stagioni, e FIFA Ultimate Team sarà completa di modalità come stagioni online e offline, tornei e Draft, con la possibilità di seguire in gioco gli eventi della stagione calcistica reale. Totalmente assente, invece, la nuova modalità single player “Il viaggio”. Electronic Arts insiste molto sul fatto che “FIFA 18 su Nintendo Switch” sia la migliore esperienza calcistica possibile sulla console Nintendo, e sottolinea il supporto per alcune delle caratteristiche più amate dagli utenti di Switch: si potranno organizzare stagioni in multiplayer locale comunicando tra due Switch, si potrà giocare con la console in modalità portatile, con due Joy-Con, con un solo Joy-Con e con il Pro Controller e si potrà condividere lo schermo, e i Joy-Con, con un amico per giocare in due su una sola console.

Dal punto di vista tecnico, anche se “FIFA 18 su Nintendo Switch” non avrà il Frostbite, aspettatevi almeno una buona risuoluzione di gioco: Electronic Arts afferma che la qualità arriverà a 1080p in modalità fissa e a 720p in modalità portatile. “FIFA 18”, sviluppato da EA Vancouver e EA Romania, arriverà su Nintendo Switch il 29 settembre 2017, primo (e probabilmente decisivo) esperimento di Electronic Arts sulla nuova console Nintendo.