Essential Phone riceve la certificazione FCC: potrebbe essere resistente all’acqua

Il lancio di Essential Phone potrebbe avvenire entro pochissimi giorni, sforando di appena la finestra di uscita originariamente dichiarata dai suoi sviluppatori. Nessuno ha ancora avuto modo di provarlo approfonditamente e recensirlo, motivo per cui in molti rimangono particolarmente scettici a riguardo, ma nel bene o nel male lo smartphone concepito dalla mente del papà di Android ha catturato l’attenzione.

È notizia di queste ore l’avvenuta certificazione di Essential Phone dall’ente statunitense FCC, una tappa importante che da una parte anticipa il lancio ormai prossimo del device e che dall’altra fa trapelare qualche inaspettato dettaglio tecnico, primo fra tutti la possibile resistenza all’acqua. Non è ancora chiaro se si tratti di un’effettiva certificazione IP68 o di un qualche tipo di protezione più “blanda”, non sufficiente a rendere Essential Phone PH-1 resistente a vere e proprie immersioni.

Interrogati sulla questione da un utente su Twitter, lo staff del team Essential ha risposto che i test finali per la vidimazione del rating IP stanno per essere ultimati, senza però rivelare la tipologia di quest’ultimo.

Attualmente il lancio dello smartphone interessa solo gli Stati Uniti d’America, territorio in cui è possibile pre-ordinare Essential Phone esclusivamente tramite il sito ufficiale. Oltre ad una struttura minimale e a un display di grandi dimensione che copre la quasi totalità della superficie frontale, gli sviluppatori promettono un sistema operativo Android in larga parte stock, senza particolari modifiche software a cambiarne la user experience.

fonte GSMArena