GeekBench conferma: i nuovi iPad Pro montano 4GB di RAM

L’annuncio dei nuovi iPad Pro da 10,5 e 12,9 pollici ha finalmente visto rinnovata la selezione degli apprezzati tablet Apple con caratteristiche tecniche degne di un hardware d’alta gamma. Tuttavia la casa di Cupertino ha volutamente tralasciato qualche dettaglio fondamentale in tal merito, tra cui prima di ogni altra cosa la RAM.

Secondo quanto riportato da GeekBench, il database aggiornato con i benchmark inerenti ai device usciti o in dirittura d’arrivo, entrambi i nuovi modelli di iPad montano 4GB di RAM: sia la versione da 10,5 che quella da 12,9 pollici hanno così ottenuto un punteggio sorprendentemente simile, differenziandosi solo per qualche punto in più a favore della variante da quasi 13 pollici.

Oltre alla suddetta RAM, come risaputo ormai fin dalla presentazione, i nuovi iPad Pro montano il chipset A10X, il quale offre prestazioni del 30% superiori rispetto ai tablet della scorsa generazione. Il SoC monta ben sei core di cui tre calibrati per garantire performance ai massimi livelli e i restanti tre per gestire consumo energetico ed autonomia.

I risultati ottenuti nei test GeekBench da ambedue i modelli confermano una potenza invidiabile, ben al di sopra di qualsiasi altro device disponibile sul mercato: in single-core ci attestiamo sui 3900 punti mentre in multi-core su ben oltre i 9000 punti.

Dei mostri di potenza… e di prezzo. Sì, perché i dispositivi sono disponibili anche in Italia dalla giornata di ieri con un listino per così dire “esteso”. Si parte dall’iPad Pro 15″ 64GB solo Wi-Fi a 739€ e si arriva al non plus ultra iPad Pro 12,9″ con 512GB di storage e Wi-Fi + LTE a ben 1389€.

Per ulteriori informazioni su prezzi e disponibilità consultate questo link.

fonte GSMArena