Google Pixel XL2 appare su GFXBench: specifiche da top di gamma

Tra qualche mese non conosceremo soltanto i nuovi Galaxy Note 8 e iPhone 8, ma anche i top di gamma di Google. Se ne sta parlando poco, eppure tra non molto il colosso di Mountain View renderà noti i suoi nuovi smartphone della serie Pixel e quindi anche il modello di punta, Google Pixel XL2, apparso proprio pochi istanti fa su GFXBench.

L’apparizione del terminale sul database in questione ci dà modo di confermare alcune specifiche che erano già emerse in passato e di conoscerne delle altre. Ad esempio risulta che Google Pixel XL2 avrà uno schermo 5.6″ con risoluzione 2560 x 1312 pixel che dovrebbe permettergli di vantare un rapporto 18:9. Sotto la scocca troveremo invece un processore Qualcomm Snapdragon 835, 4GB di RAM (a quanto sembra, non di più) e ben 128GB di spazio di archiviazione.

Può apparire strano, eppure non viene riportata la presenza di una dual camera posteriore, quanto invece l’integrazione di un reparto fotografico composto da una cam posteriore da 12 megapixel e da una cam frontale da 8. Tuttavia non è detta l’ultima parola: molto semplicemente GFXBench potrebbe non aver “preso” il secondo sensore, accorgendosi solo ed esclusivamente di quello principale.

Per quanto riguarda il resto si fa cenno alla presenza del modulo NFC per i pagamenti mobili e ad un sistema operativo chiaramente basato sull’ultima versione disponibile di Android, vale a dire la 7.1.1 Nougat (anche se in teoria si dovrebbe guardar già ad Android O). Probabile, ma non certa, l’implementazione di una rete Bluetooth 5.0 di ultimissima generazione.

via Winfuture