Honor Maya certificato TENAA: ecco le prime specifiche del futuro entry-level

Honor potrebbe presto lanciare sul mercato un nuovo entry level che aveva già lasciato traccia di sé qualche mese fa (ne parlammo in questo articolo) anche se relazionato con Huawei: parliamo del modello Maya che ha appena ottenuto la certificazione dell’ente cinese TENAA. Come già si sospettava, Honor Maya sarà il più classico degli entry-level: resta da capire se l’azienda cinese proverà a lanciare questo device anche al di fuori dei confini continentali.

Nella scheda relativa si possono comunque già carpire le prime informazioni: Honor Maya avrà un processore quad-core a 1,4 GHz (probabilmente un MediaTek MT6737T), accompagnato da 2 GB di memoria RAM e 16 GB di storage interno espandibili tramite microSD. Il comparto fotocamere è composto da due obiettivi da 8 MP (posteriore) e 5 MP (frontale), mentre la batteria da 2920 mAh dovrebbe essere più che sufficiente per accompagnare un device con questo hardware.

Honor Maya garantisce connettività LTE, Bluetooth e Wi-Fi 2.4GHz mentre dal punto di vista del sistema operativo a bordo dovrebbe esserci almeno inizialmente Android 6.0 Marshmallow; vedremo se la controllata di Huawei riuscirà da qui all’uscita ufficiale a portare subito Android Nougat 7.0. Nessuna indiscrezione sul prezzo (facile immaginare, comunque, che non superi i 150 euro al massimo), mentre per quanto riguarda le colorazioni Honor avrebbe già scelto di lanciare le versioni in oro, grigio e bianco.

fonte Phonerena.com