Le migliori app per i pagamenti

Nell’era digitale i soldi in contante stanno sempre più scomparendo, e ora grazie alle migliori app è possibile addirittura effettuare pagamenti a chiunque usando solo il proprio telefono cellulare. Non fa differenza se avete uno smartphone con Android oppure un iPhone di casa Apple, in entrambi i casi sarete in grado di effettuare pagamenti grazie alle applicazioni. I pagamenti che si possono effettuare grazie alle applicazioni sono di vari tipi. Con alcune si può pagare direttamente nei negozi, sia fisici che online, al fine di acquistare prodotti o servizi a vostro piacimento. Con altre app invece potete inviare soldi ai vostri amici che si trovano lontani da voi, e potete anche ricevere soldi dagli altri.

Insomma, sono finiti i tempi in cui per dare i soldi a una persona bisognava per forza di cose incontrarsi di persona, adesso il problema non è più come pagare, ma solo ed esclusivamente avere il denaro disponibile per farlo. Però se è vero che utilizzandole i pagamenti sono più facili, è anche vero da un altro lato che viene a mancare una cosa molto importante: la sicurezza. Se volete usare le migliori app per pagare con il vostro smartphone dovete stare molto attenti, perchè potreste trovarvi a perdere dei soldi. Sono infatti molto diffuse le pratiche per rubare i dati delle carte di credito o di altri metodi di pagamento su smartphone così come su computer.

C’è gente che invia link a pagine che sembrano uguali e identiche ai siti delle poste o altri sistemi di pagamento, in modo tale da farvi inserire i dati delle carte e rubarvi tutti i soldi presenti (il cosiddetto phishing). Quindi semmai vi arrivino messaggi o mail di gente che si spaccia per le poste e vi vuole indurre a visitare apposito sito, non rispondete mai e non cliccate nulla all’interno delle mail. State inoltre attenti anche a non perdere i vostri dispositivi se li usate per pagare, o qualcuno potrebbe entrare in possesso dei vostri dati e rubare soldi anche in questo caso. Potete usare la guida su Come ritrovare uno smartphone Android nel caso vi accada, oppure su Come localizzare smartphone Android: con queste guide potrete geolocalizzare usando il GPS il vostro smartphone smarrito al fine di ritrovarlo. In questa nuova guida ci sono invece le migliori app per i pagamenti.

Satispay

Satispay è una app molto ingegnosa che è disponibile sia tra le migliori applicazioni Android che per iOS nei relativi store, per i pagamenti online. In pratica grazie a questa applicazione sarete in grado di scambiare denaro con chiunque dei vostri amici attraverso lo smartphone, ma sono necessari due requisiti principali. Il primo è quello di avere ovviamente una connessione ad internet per procedere ai pagamenti. Il secondo, che sfolitrà davvero molto il numero di persone che potranno usare questa app, è quella di possedere un IBAN. Dovete quindi avere un conto corrente per poter usare questo software, che può essere aperto in una normale banca, oppure nelle poste. In alternativa, è anche supportato l’utilizzo di una Postepay Evolution che è una apposita carta prepagata la quale possiede anche un IBAN per ricevere i pagamenti. Una volta aperto un conto corrente allora lo potrete associare a questa applicazione e iniziare a effettuare pagamenti, inviando i soldi ai vostri amici.

Ovviamente i soldi inviati appariranno sempre sull’estratto conto del vostro conto corrente, e non solo sulla cronologia dei pagamenti dell’app. Si tratta però di una procedura molto più immediata di fare un bonifico, perchè quest’ultimo è spesso molto problematico farlo da una carta a un’altra. Un altro importante vantaggio di questa è la possibilità di effettuare pagamenti ai propri contatti nella rubrica. Ogni account viene infatti associato al proprio numero di telefono, e così è ancora più facile pagare. Per intenderci si tratta di un meccanismo molto simile a quello di WhatsApp in cui si aggiungono i contatti tramite la rubrica. Effettuare un pagamento è molto semplice: basta scegliere il contatto, inserire l’importo e confermare, quindi l’app si occuperà di fare il resto. Si può anche impostare un limite settimanale per frenare i pagamenti convulsivi!

Vi lasciamo il link per scaricarle direttamente dal Play Store: Satispay e dall’app Store: Satispay iOS

PostePay

migliori app

Postepay è l’applicazione ufficiale delle poste per i pagamenti e per consultare la propria disponibilità liquida. Per poterla utilizzare però dovete per forza avere una carta Postepay oppure Postepay Evolution aperta presso le poste italiane, perchè è a queste carte che si associa questa app. Una volta associate le carte al vostro account, vi basterà effettuare il login all’interno dell’app e potrete consultare in modo molto immediato sia i soldi disponibili nella vostra carta che l’estratto conto di tutti i movimenti effettuati con ogni vostra carta. L’interfaccia è molto intuitiva e tutto salta subito all’occhio, specie grazie a un rinnovamento molto recente che gli sviluppatori hanno eseguito su questa app. L’app delle poste italiane per la Postepay può essere usata anche per fare pagamenti, e si tratta di una feature che è stata introdotta molto di recente, ancora più recentemente del rinnovamento grafico. La feature si chiama P2P, che sta per Postepay To Postepay (da Postepay a Postepay). Come forse avrete già capito se avete un minimo di conoscenza inglese, tramite questa funzione si possono trasferire i soldi da una Postepay a un’altra inviandoli direttamente attraverso l’app in questione, ma chi non ha una Postepay non può usufruirne.

Vi lasciamo il link per scaricarle dal playstore: Postepay e dall’app Store: Postepay iOS

Apple Pay

apple pay

Apple Pay è il metodo di pagamento più completo disponibile al giorno d’oggi in Italia, per ora non ce ne sono altri più avanzati. C’è solo un problema per la maggior parte degli utenti: bisogna avere per forza un iPhone per poter usare questo sistema di pagamento, in quanto non è disponibile sui dispositivi Android. In realtà questa non è un’app, bensì una funzionalità preinstallata nel sistema operativo iOS che è a sua volta installato negli iPhone, quindi non si può installare o disinstallare a piacimento ma resta sempre lì. Grazie a questa funzione è possibile addirittura pagare nei negozi o in qualsiasi altro luogo che accetti il pagamento via carte di credito e robe varie, con un solo tocco. In poche parole sarete in grado di associare tutte le vostre carte alla funzione Apple Pay e solamente tirando fuori lo smartphone potrete pagare la spesa e tutti gli altri vostri acquisti nei negozi. Si può scegliere di pagare con un tocco oppure con l’impronta digitale per avere più sicurezza. In questo modo potrete svuotare finalmente il vostro portafogli da tutte le carte, e potrete pagare nello stesso modo anche sul web.

Vi lasciamo il link per visualizzare gratis le informazioni dal sito ufficiale: Apple Pay

PayPal

paypal

Infine vi proponiamo, sia per Android che per iOS, l’app di PayPal: il sistema di pagamento più usato in assoluto per quanto riguarda i pagamenti online. Per chi non lo sapesse, PayPal è un sito in cui si può creare un account in modo totalmente gratuito. A questo account, si possono associare sia carte di credito che conti corrente, e sono incluse anche le carte prepagate. Una volta collegate le carte potete fare acquisti su gran parte dei negozi online tramite il vostro conto PayPal che si occuperà di prendere automaticamente i soldi dalle vostre carte per darli allo store. Il conto PayPal può anche contenere a sua volta il denaro, quindi potrete anche ricevere i soldi su questo conto, per poi trasferirli all’inverso sulle vostre carte e conti, quindi prelevarli nei relativi istituti. PayPal può essere usato non solo per fare acquisti, ma anche per inviare i soldi ai propri amici e parenti. Con l’app riuscirete a fare tutte queste cose in modo semplice via smartphone, e potrete anche consultare il saldo disponibile sul vostro account. Vi avvisiamo però che se sull’account transitano più di 1000 euro, vi verrà chiesto di identificarvi caricando foto del vostro documento di identità per continuare a usare l’account. Il tutto resta però gratuito.

Vi lasciamo il link per scaricarle dall’app store: PayPal e Play Store: PayPal Android