Microsoft all’E3 mostra State of Decay 2 e ne annuncia la finestra di uscita

Durante la conferenza Microsoft dell’E3 è stato mostrato un nuovo, lungo trailer di “State of Decay 2”, videogioco survival ambientato durante un’Apocalisse zombie di Undead Labs. Il gioco, seguito dell’interessantissimo “State of Decay”, sarà diviso, da quanto sappiamo, in tre mappe differenti, e ognuna di esse sarà grande quanto l’intera mappa del primo gioco. Dividere il gioco in varie mappe consentirà anche di aggiungere comodamente nuove zone tramite DLC.

Il trailer, che vedete qua sopra, mostra chiaramente ambientazione e tono di “State of Decay 2”, e finalmente possiamo vedere qualcosa anche del suo gameplay (anche se non tutte le sequenze sono genuine). Abbiamo ancora un mondo abbandonato, orde di non-morti e il rischio di perdere la vita. Il protagonista, insieme a due compagni, recupera una macchina fuggendo dagli zombi e si ferma a salvare una ragazza impegnata a combattere, sul bordo della strada, con altri cadaveri antropofagi. Insieme i quattro si stabiliscono in un edificio che sistemano e trasformano nel loro accampamento, attirando altri sopravvissuti fin quando, in un’uscita alla ricerca di risorse, il protagonista muore, strappato in due da un enorme zombi.

Nel trailer Microsoft svela anche la data di uscita di “State of Decay 2”. Purtroppo, si tratta ancora di una data assai vaga: primavera 2018. E basta, non abbiamo altri indizi a quanto pare. Sarà un’esclusiva di Xbox One, Xbox One X, la nuova console Xbox One capace di risoluzione 4K nativa, e Windows 10 (sarebbe quindi destinato ad arrivare solo su Windows Store, e non su Steam).