I migliori mini PC Windows 10 del 2017

Quando sentite il termine mini PC Windows il suo significato è bene o male proprio quello che vi aspettate: si tratta di nient’altro che computer in miniatura. Con l’avvento dei sistemi operativi come Windows alle ultime versioni 8 e 10 e del robottino verde Android di Google, le case produttrici hanno iniziato a montare sistemi operativi praticamente ovunque. E queste piccole macchine di cui vi parliamo sono una delle alternative fornite, grazie alle quali si può avere un PC ovunque ci si trovi trasportandolo in modo estremamente facile. Ci sono 2 fattori che rendono i mini PC più convenienti dei computer normali da acquistare. Il primo è appunto la compattezza come vi abbiamo indicato sopra. Il secondo è il prezzo, perchè rispetto ai normali computer costano davvero pochissimo.

Arriviamo a parlare di meno di 200 euro, che è praticamente un prezzo a cui i PC non esistono, a meno che non comprate macchine usate di anni e anni fa che stanno diventando praticamente obsolete. I mini PC con il sistema operativo Windows possono essere principalmente di due tipi. Ci sono quelli incompleti il cui assemblaggio dev’essere completato dall’utente che li acquista. Si pensi ad esempio agli Intel Barebone, su cui spesso manca la memoria RAM ed anche l’hard disk su cui installare il sistema operativo e su cui mettere tutti i file di cui si necessita. E poi ci sono i PC pronti all’uso, che sono quelli di cui vi parliamo in questa guida all’acquisto. In pratica si tratta di mini PC con già tutti i componenti al loro interno, e quindi anche un principiante può acquistarlo, avviarlo e usarlo come fa con un normale computer desktop.

Ovviamente serve un monitor oppure una TV a cui collegarli, perchè di per sè non sono dotati di schermo. Vantano però le porte USB alle quali potete connettere tutte le periferiche hardware che volete. Quindi si può collegare la tastiera, il mouse, le memorie esterne e chi più ne ha più ne metta. Si possono distinguere anche altre sotto categorie, come ad esempio quelli che si possono upgradare, ossia con possibilità di sostituire i componenti, e quelli che invece rimangono con quelli che sono stati montati dal produttore. Ovviamente i primi costano di più perchè possono essere potenziati, e di questi fanno parte ovviamente anche quelli “incompleti”.

Intel Compute Stick

mini pc windows

Questo mini PC Windows non è potente come gli altri che potete trovare sul mercato, è un po’ più depotenziato, ma ha un vantaggio molto importante per la versatilità che gli altri non possiedono. Ci stiamo riferendo al fatto che lo potete portare anche in tasca. Si tratta infatti di un mini PC a forma di chiavetta che è in pratica grande un po’ di più di una penna USB che usate solo per salvare i vostri file. In questo piccolo device invece c’è un vero e proprio PC grazie al quale potrete utilizzare Windows e tutti i suoi programmi. Giusto per darvi un’idea, a differenza delle normali chiavette usate per salvare i file, l’attacco di questa non è USB ma è HDMI, quindi la potete attaccare direttamente alla porta HDMI della TV o di un monitor a vostro piacimento. Una volta fatto ciò non vi resta che premere il tasto di accensione e la chiavetta avvierà il sistema operativo Windows sul monitor, niente di più facile. Sulla Intel Compute Stick potete trovare anche due porte USB full size che potete usare per collegare una tastiera, un mouse o qualunque altra periferica hardware vogliate.

E’ ovviamente presente anche il Wifi nonostante la chiavetta sia così piccola, grazie al quale vi potete connettere ad internet tramite il modem. Non c’è però una porta Ethernet per connettersi a internet con il cavo apposito. Il processore che è presente in questa chiavetta è un Intel Atom X5 Z8300, in pratica un quad core che si trova anche nei tablet Windows economici. Non è al livello di un PC desktop, però si comporta molto bene con il sistema operativo di casa Microsoft. Il quantitativo di memoria RAM ammonta a 2 GB, mentre la memoria interna è di 32 GB. Insomma, si tratta di un comparto hardware da puro entry level (forse qualcosina in più), però l’ottimizzazione buona che Intel è riuscita ad implementare permette di muoversi abbastanza bene nella navigazione e nell’uso dei singoli programmi. Dovete però lasciare perdere il gaming ad alti livelli perchè questa piccola chiavetta non è in grado di gestirlo a causa dei componenti poco potenti e dal surriscaldamento che causano. Ottima invece la gestione dei monitor collegati, sebbene precisiamo che se ne può collegare solo ed esclusivamente uno alla volta. E’ infatti supportata anche la risoluzione 4K che è la più alta che di solito si trova su monitor e TV.

Vi lasciamo il link per acquistarla da Amazon: Intel ® Compute Stick Desktop Computer

Minix Z83-4

mini pc windows

Per quanto concerne i mini PC, Minix è in assoluto una delle marche più blasonate del settore, in quanto riesce a offrire con le sue macchine una grande ottimizzazione del software. Questo mini PC Windows ha la forma di un piccolo scatolotto anche lui davvero molto piccolo, che potete tranquillamente collegare ai monitor e alla TV. Sono supportate tutte le risoluzioni del display fino a 4K, quindi non avrete problemi nella riproduzione e nella gestione di contenuti con la massima definizione. C’è inoltre attaccata a questo dispositivo una antenna WiFi molto potente, che oltre ad avere un buon segnale è anche con tecnologia dual band. Cosa vuol dire ciò? Abbastanza semplice, che potete sfruttare la banda 5 Ghz per connettervi in WiFi con una velocità maggiore e con zero interferenze, a patto che però non vi mettiate troppo lontani, altrimenti diventa preferibile l’uso della normale banda 2,4G. Se il WiFi con la banda 5G ancora non vi basta, potete anche collegarvi via Ethernet, perchè è presente anche una porta per la LAN cablata. Ci sono poi la bellezza di quattro porte USB a grandezza naturale (di cui una con la tecnologia USB 3.0 che garantisce la massima velocità di lettura e scrittura dei dati), quindi la versatilità di connettere tantissime periferiche è davvero molto alta.

Non manca nemmeno un jack per le cuffie grazie al quale potrete connettere cuffie, auricolari o anche delle casse audio tramite il cavo. Questo è un mini PC Windows 10 fanless, ciò vuol dire che al suo interno non presenta delle ventole e quindi rimane sempre molto silenzioso. Allo stesso tempo non si verificano particolari problemi di surriscaldamento grazie ad una ottima gestione dei componenti. Il collegamento con il monitor o la TV avviene ovviamente tramite HDMI ma è inclusa anche una mini display port, e anch’essa può gestire risoluzioni fino alla 4K Ultra HD. Ma passiamo alla componentistica che è la parte sicuramente più importante di questo mini PC Windows. Al suo interno c’è un processore Intel Atom x5 z83500 della serie Bay Trail a 64 bit, ben 4 GB di memoria RAM e 32 GB di memoria interna con uno slot aggiuntivo per poter inserire una scheda di memoria. Sebbene siamo al livello dei tablet e non dei computer veri e propri, le prestazioni garantite sono sempre all’altezza della maggior parte degli utilizzi e di tutti gli usi di base. Che usiate la navigazione web con molte schede aperte oppure i programmi di Windows, le performance rimarranno sempre abbastanza veloci.

Vi lasciamo il link per acquistarla da Amazon: MINIX Z83-4 Fanless Mini PC Desktop Windows 10 OS (64-bit) Intel Cherry Trail Quad-Core X5-Z83500 64-bit 4GB/32GB Gigabit Ethernet 2.4/5G Wi-Fi Dual Output Mini DP Player

Beelink AP34

mini pc windows

Per quanto riguarda i mini PC Windows che sono simili alle smart box, quindi tra quelli con i componenti che non sono intercambiabili, questo è probabilmente il modello più soddisfacente, e ve lo consigliamo nel caso siete interessati ad avere le prestazioni più efficienti da un dispositivo che costa più poco possibile. La CPU è il dettaglio che più soddisfa all’interno di questo mini PC Windows, perchè è davvero molto potente ed è quasi impossibile da trovare in un dispositivo di questo calibro. Al suo interno troviamo in fatti un processore Intel Celeron N3450 con architettura Apollo Lake, che tra l’altro è tra le ultime lanciate dalla casa produttrice Intel. Si tratta di un processore che di solito si può trovare sui notebook entry level, quindi stiamo andando già oltre i tablet economici con il sistema operativo di casa Microsoft. A supportare questo processore ci sono 4 GB di memoria RAM e il doppio della memoria interna rispetto al modello precedente che vedete in questa guida: 64 GB, per i quali la casa produttrice è stata così gentile da indicare anche lo spazio lasciato libero dal sistema operativo: 57,5 GB.

Con le prestazioni di questo device potete andare anche oltre al semplice utilizzo di base, quindi riuscirete ad usare programmi abbastanza pesanti e a navigare senza rallentamenti. Ovviamente è assicurata una resa top nella riproduzione di contenuti multimediali, con una risoluzione massima fino a 4K. Un altro vantaggio di questo box è di sicuro la parte della connettività. Prima di tutto c’è una antenna wireless esterna grazie alla quale non rimarrete mai con un segnale WiFi basso a meno che la distanza dal router non sarà stratosferica. La connettività WiFi è dual band, quindi è supportata anche la banda 5G, o meglio, 5,8G, per un segnale che sarà molto più performante se avrete modo di non mettervi ad una distanza troppo alta, e in più non presenterà le interferenze della banda standard. In più troverete una immancabile porta Ethernet per potervi connettere al modem con il cavo, che tra l’altro è anche Gigabit, quindi vanta la massima velocità di connessione. Le porte USB in questo caso sono tre, di cui una è con la tecnologia USB 3.0, molto utile nel caso dovete trasferire i dati velocemente o visualizzare film ad alta definizione da hard disk esterni.

Vi lasciamo il link per acquistarla da Amazon: Beelink AP34 Mini PC DIY SSD Intel Apollo Lake Processor N3450(2M Cache, up to 2.2 GHz) HD Graphics 500 4GB/57.5GB 1000M/LAN 2.4G/5.8G WIFI, Bluetooth 4.0 Support Windows 10

Acer Revo M1-601

mini pc windows

Adesso passiamo alle cose serie, ossia ai mini PC Windows che vi danno la possibilità non solo di avere un reparto hardware completo, ma anche di poter sostituire alcuni componenti. Questo modello è disponibile in due diverse versioni, una con il processore Intel Celeron J3060 che è al livello dei notebook di fascia bassa, ed uno con addirittura un Intel Core i3 che è di fascia molto più alta rispetto al Celeron. La memoria RAM è di 4 GB, e in più c’è anche un disco da 32 GB per la memoria interna che a differenza degli altri modelli mostrativi fino ad ora è di tipo SSD, quindi è velocissimo nella lettura e nella scrittura dei dati. E poi il tutto è Acer, quindi potrete contare su una grande affidabilità, assistenza e durata nel tempo. Le prestazioni per quanto riguarda i mini PC Windows 10 sono di fascia alta o medio alta, può gestire software pesanti e anche aperti in quantità importanti senza avere impuntamenti di sorta con il sistema operativo Windows 10.

In più avrete la possibilità di cambiare sia la RAM che il disco SSD, aumentandone le capacità per avere prestazioni ancora migliori o la possibilità di mettere all’interno del mini PC Windows più file (fino a 8 TB). Un altro pregio è la grande capacità di dissipazione del calore che questo mini PC WIndows fornisce: sarà davvero difficile farlo scaldare sia per la sua conformazione che per i sistemi di raffreddamento. A bordo di questo modello purtroppo troviamo solo due porte USB, però tutte e due sono dotate della tecnologia USB 3.0 e quindi sono molto veloci entrambe. Poi, nessuno vi vieta di attaccare un hub USB. In quanto alla connettività, potete contare sia sul WiFi integrato che sulla porta Ethernet per stabilire una connessione con il vostro modem. Il PC gestisce tranquillamente risoluzioni fino a 4K.

Vi lasciamo il link per acquistarla da Amazon: Acer Revo M1-601 Mini PC Desktop, Processore Intel Celeron J3060 BGA 2.48G, RAM 4 GB, SSD 32 GB, Nero

Scelto dalla redazione – Asus Vivopc VM42-S045M

mini pc windows

Potrebbero interessarti anche questi articoli!

Il mini PC Windows più serio e avanzato che vi consigliamo in modo più particolare è questo modello Asus, che già dalla bellezza del suo design metallico spazzolato e dalla sua conformazione ci fa capire che è un prodotto premium a tutti gli effetti. Ciò su cui ci vogliamo soffermare prima di tutto con questo mini PC Windows è la presenza di un parco connettività estremamente avanzato che non troverete su altri dispositivi del genere. Potrete contare infatti sulla bellezza di sei porte USB, di cui ben quattro sono dotate della veloce tecnologia USB 3.0. E qualora lo vogliate è supportato anche l’inserimento di una scheda SD oppure micro SD con un adattatore. Oltre alla HDMI troverete anche una porta Display Port (con la possibilità di gestire contenuti video fino al 4K), al cui fianco ci sono una porta Ethernet ed una porta S / PDIF. Non manca un jack per collegare delle cuffie o delle casse esterne, e non manca nemmeno un jack aggiuntivo al quale si può collegare un microfono di qualsiasi tipo. Insomma, una connettività più avanzata di questa per i dispositivi esterni la potete trovare solo in un vero PC desktop e non in altri mini PC.

E’ molto avanzato anche il lato hardware, sul quale possiamo vedere un processore Intel Celeron 2957U, che, come detto, si può paragonare a un portatile economico. La memoria RAM ammonta a 4 GB ed abbiamo ben 500 GB di hard disk interno per la massima flessibilità in termini di memoria. Volendo potete tranquillamente sostituire i componenti interni come la RAM e l’hard disk, magari aumentando la RAM oppure aggiungendo un SSD che dia più velocità di trasferimento dati. Ma già con l’hard disk le prestazioni sono ottime, la reattività non manca mai, anche se il dispositivo viene stressato particolarmente.

Vi lasciamo il link per acquistarla da Amazon: Asus Vivopc VM42-S045M Desktop Computer