I migliori smartphone cinesi economici del 2017

Per coloro che vogliono uno smartphone e sanno cosa stanno comprando, smartphone cinesi economici vuol dire una sola cosa: risparmio. Di solito, se andate nei negozi, vi salterà subito all’occhio il fatto che gli smartphone Android non hanno affatto un prezzo basso, anzi. Spesso per trovare un dispositivo decente che non sia un semplice entry level dalle prestazioni di fascia troppo bassa bisogna sborsare più di 300 euro, e bisogna anche essere fortunati. Questo vale in misura maggior per quanto riguarda le migliori marche che si possono trovare sul mondo degli smartphone, come ad esempio la Samsung. Ma c’è un modo per aggirare questo problema riuscendo a pagare molto più poco nonostante si acquisti un dispositivo molto prestante.

Stiamo parlando del fatto di scegliere dispositivi che provengono dalla Cina, magari anche online, dove grazie agli street price si possono risparmiare anche centinaia di euro rispetto ai negozi fisici e alle maggiori catene di elettronica. Se acquistate smartphone cinesi, è molto probabile che se non siete degli utenti troppo avanzati non avrete nemmeno bisogno di un top di gamma per assolvere a tutte le funzioni che vi interessano. Questi dispositivi infatti possono navigare in internet in modo sempre fluido, supportano tutte le app che mette a disposizione il sistema operativo del robottino verde e riescono a reggere anche videogiochi molto pesanti che su un dispositivo allo stesso prezzo delle migliori marche presenterebbero notevoli rallentamenti oppure crash improvvisi. Tuttavia lo smartphone proveniente dalla Cina bisogna saperlo scegliere, perchè in mezzo a questi dispositivi ci sono anche tante “cinesate”. Ci stiamo riferendo a dispositivi che sulla carta hanno caratteristiche magari anche di fascia alta a medio alta e costano molto poco, ma quando li si va a utilizzare si scopre che sono davvero deludenti anche rispetto a smartphone che hanno la metà delle loro specifiche.

Questo perchè non conta solamente la specifica tecnica del componente in questione, ma anche come è stato ottimizzato attraverso il sistema operativo. Per non parlare della durevolezza nel tempo, dato che ci sono molti smartphone che si rompono dopo pochissimo tempo oppure in cui la batteria si usura così tanto da dimezzare la sua autonomia dopo soli pochi mesi di utilizzo, costringendo l’utente a cambiare.

ATTENZIONE: hai un budget più elevato ma vuoi comunque uno smartphone cinese? Scopri adesso i migliori smartphone Cinesi in assoluto: I migliori smartphone Cinesi del 2017

Xiaomi Redmi 4 Pro

smartphone cinesi economiciSe prendiamo la fascia di prezzo che si trova sotto i 200euro, questo smartphone è decisamente il più prestante che potete trovare in giro. Xiaomi si è focalizzata prettamente sulle performance oltre che sull’autonomia, mettendo in questo terminale componenti che al suo prezzo sono del tutto introvabili. Il processore è un octa core e si tratta dello Snapdragon 625 di Qualcomm che ha una frequenza massima di 2 Ghz. La sua memoria RAM è di 3 GB, mentre la memoria interna è di 32 GB. In due parole è praticamente uno smartphone di fascia media, che però si trova a un prezzo da fascia bassa. Qualunque sia l’utilizzo che fate lo smartphone si comporterà sempre bene, anche nel gaming. Non è un top di gamma ma è comunque sempre veloce.

Un altro vantaggio sono sicuramente il design e la qualità costruttiva di questo terminale, che vanta una scocca interamente in metallo arricchita anche da una colorazione anodizzata che non è affatto facile da realizzare sull’alluminio a causa degli scolorimenti che si vengono a creare col tempo. Lo schermo è da 5 pollici, ed è uno dei pochi pannelli Full HD da 1080 x 1920 pixel che si possono trovare su questa fascia di prezzo. Da ciò deriva un dettaglio incredibile e una riproduzione delle immagini che non ha rivali nel suo range. Ma la caratteristica più impressionante è la batteria, che ha una capacità di ben 4100 mAh. Questa è capace di fare tranquillamente due giorni di autonomia anche a uso intenso, e il merito è anche dello Snapdragon 625 che è uno dei SoC dai consumi più bassi in assoluto. La fotocamera ha una risoluzione di 13 Megapixel e si difende bene restando nella media degli scatti e riuscendo a catturare un dettaglio abbastanza superiore di gran parte della concorrenza sullo stesso range.

Oukitel K6000 Pro

smartphone cinesi economici

Come il modello precedente che vi abbiamo mostrato anche questo è un killer phone per quanto riguarda l’autonomia della batteria, e in questo caso la cosa è ancora più accentuata. Questo telefono infatti ha una delle batterie più grandi del mondo, stiamo parlando infatti di 6000 mAh, superati solo dal vecchio K10000 della stessa marca che ha 10000 mAh. Anche se l’uso è intenso e lo stressate al massimo delle sue possibilità, con questo telefono potrete sempre riuscire a fare due giorni di utilizzo, mentre se l’uso è un po’ meno intenso riuscirete ad arrivare addirittura anche a tre giorni. Fortunatamente nonostante la batteria sia grande si ricarica subito, perchè è presente nella confezione un alimentatore a 2 Ampere che riesce a velocizzare i tempi di ricarica. Per il resto delle sue caratteristiche tecniche questo device è a tutti gli effetti un dispositivo di fascia media, un po’ meno prestante dello Xiaomi nel paragrafo precedente, ma in compenso ha più autonomia. Il suo processore è un octa core Mediatek MT6753 da 1,3 Ghz di frequenza massima, la memoria RAM ammonta a 3 GB mentre la memoria interna è da 32 GB.

Come performance siamo comunque a un buon livello, tutte le app e anche il multi tasking vengono sempre gestiti con una buona reattività generale. Lo schermo in questo caso è ampio, ha 5,5 pollici come dimensione e anche la risoluzione Full HD di 1080 x 1920 pixel a supporto. E’ uno schermo niente male, con tanti pixel e buoni colori, che sicuramente supera le aspettative di ciò che si trova su questa fascia di prezzo sotto i 200€. La fotocamera si distingue per una risoluzione da 13 Megapixel, supera la sufficienza ma non si avvicina quasi mai ai camera phone. La qualità costruttiva è molto buona, con design tutto in metallo, e la casa produttrice è riuscita anche a mascherare abbastanza bene le dimensioni nonostante ci sia una batteria grandissima.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori smartphone cinesi economici direttamente da Amazon: Oukitel K6000 Pro – 5.5 pollici FHD Android 6.0 4G Smartphone 3GB di RAM 32GB processore octa core batteria 6000mAh a prova di spruzzi a prova di polvere Ricarica rapida 16MP – grigio

Huawei P8 Lite (2017)

smartphone cinesi economici

Sotto i 200 euro questo è il device che più vi consigliamo in assoluto se state cercando un device completo sotto tutti gli aspetti. Non c’è infatti nessuna specifica in cui questo device non sia più che sufficiente, e ad un prezzo del genere questa cosa è davvero una miniera d’oro se pensiamo a quanti smartphone incompleti ci siano. Si parte dalla qualità costruttiva, che con una scocca in vetro lo rende molto elegante, e in più è anche molto compatto e facile da maneggiare in qualunque situazione ci si trovi. Molto bello il suo schermo, che ha una diagonale di 5,2 pollici e visualizza a video con una risoluzione Full HD di 1080 x 1920 pixel. E’ ampio al punto giusto, ha una alta luminosità e anche dei colori riprodotti molto bene.

Molto buono il comparto hardware formato da componenti di fascia media che si comportano molto bene. Come processore c’è un octa core Kirin 655 (fatto dalla stessa Huawei) con una frequenza massima di 2,1 Ghz, e poi abbiamo 3 GB di memoria RAM e una memoria interna da 16 GB che si può espandere in via ulteriore con una micro SD. Lo smartphone spicca in modo particolare per la sua ottimizzazione di livello molto alto, perchè è sempre velocissimo, qualunque sia l’utilizzo, tanto che a volte è difficile notare la differenza con quelli di fascia alta. Un altro vantaggio è di sicuro la fotocamera, che ha una risoluzione di 12 Megapixel e in tutte le condizioni di luce se la riesce a cavare abbastanza bene sia come dettaglio che come fedeltà delle foto scattate. Anche la fotocamera dei selfie da 8 Megapixel scatta molto bene. Per finire, abbiamo una batteria dalla capacità di 3000 mAh sufficiente con ogni utilizzo, che con la maggior parte degli usi vi porterà alla fine della giornata.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori smartphone cinesi economici direttamente da Amazon: Huawei P8 Lite 2017 Smartphone, 16 GB, Nero

Nubia N1

smartphone cinesi economici

Nubia N1 è uno degli smartphone cinesi economici dal prezzo più conveniente in assoluto, costa davvero poco e un dispositivo con queste caratteristiche tecniche non lo troverete mai in un negozio o nella catena di elettronica più famosa della vostra città. Il vantaggio principale su cui si focalizza questo dispositivo è uno e uno solo: l’autonomia della batteria. Come lo fa? Grazie sia a componenti poco energivori che ad unità al litio che vanta una capacità di addirittura 5000 mAh. E’ un valore da record che pochi smartphone hanno al giorno d’oggi, e grazie al fatto che i componenti consumano poco può raggiungere una durata enorme. Parliamo nella pratica di circa due giorni di autonomia anche se lo utilizzate intensamente, quindi potete scordarvi il vostro caricabatterie se dovete restare fuori tutta la giornata come anche la power bank, perchè non vi serviranno mai. Trovare un device del genere sotto i soli 200 euro è davvero una fortuna, e forse ci stiamo anche limitando. Nonostante la grande autonomia, questo smartphone non pecca per quanto riguarda la qualità costruttiva, la quale è realizzata tutta esclusivamente in metallo.

Nonostante la batteria enorme la casa produttrice ex sub di ZTE ha saputo ben mascherare le dimensioni rendendolo comunque un device abbastanza compatto. Lo schermo è però da 5,5 pollici, quindi stiamo parlando comunque di un phablet che compatto lo è fino a un certo punto. Però si tratta di un ottimo display, grazie alla risoluzione Full HD di 1080 x 1920 pixel e alla bontà dei colori con cui riesce a mostrare a video. E’ abbastanza alta anche la luminosità massima di questo dispositivo, quindi non avrete problemi particolari di visibilità anche nelle situazioni in cui di solito il display di uno smartphone è difficile da vedere. Passando all’hardware, su questo device troverete un SoC Mediatek MT6755 anche conosciuto come Helio P10, il quale ha una frequenza massima di 2 Ghz. La memoria RAM ammonta a 3 GB, mentre la memoria interna è da 32 GB e la si può espandere con una micro SD. Non parliamo di chissà quali componenti, si resta rigorosamente nella fascia media, tuttavia le prestazioni sono ottime per la maggior parte degli utilizzi e il device rimane fluido a meno che non vi mettiate a giocare ai giochi più pesanti. Anche la fotocamera è bene o male nella norma degli smartphone cinesi economici e non, con la sua risoluzione di 13 Megapixel. Tra l’altro consente di scattare nel formato professionale RAW.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori smartphone cinesi economici direttamente da Amazon: Nubia N1 Smartphone, 32 GB, Dual SIM, Oro

Lenovo Moto G5 Plus

smartphone cinesi economici

Questo è l’ultimo smartphone di fascia media partorito dalla collaborazione tra Lenovo e Motorola, una collaborazione che ha tirato fuori un dispositivo dal rapporto qualità prezzo eccezionale, pronto all’uso e con un’affidabilità che solo i top di gamma riescono a garantire. Per quanto riguarda gli smartphone che si trovano ad un prezzo sotto i 250 euro, probabilmente questo è il migliore in assoluto per quanto riguarda il comparto fotografico, si può infatti trovare dietro la sua scocca una fotocamera paragonabile a quella di un top di gamma, addirittura. Il sensore ha una risoluzione di 12 Megapixel, un sensore Sony IMX362 che ha la tecnologia dual pixel, capace di catturare ingenti quantitativi di luce anche quando ce n’è molto poca. Ciò vuol dire foto molto dettagliate in ogni condizione, e se nel caso non bastasse c’è a supporto anche un potente flash dual LED a doppia tonalità. Anche la qualità costruttiva è di alto livello, sebbene, anche se la sua scocca posteriore è in metallo, il suo frame è in materiale plastico. Tuttavia Lenovo ha studiato appositamente questo device per farlo essere resistente agli schizzi d’acqua, e a parte la serie A di Samsung non ce ne sono resistenti all’acqua su questa fascia.

Anche lo schermo rende molto su questo smartphone, in questo caso parliamo di un pannello da 5,5 pollici che visualizza le immagini ad una risoluzione Full HD di 1080 x 1920 pixel, e non è facile trovare tra dispositivi diversi dagli smartphone cinesi economici dei display così definiti. E’ uno schermo che oltre a un buon dettaglio ha anche una buona luminosità, quindi risulta abbastanza ben visibile alla luce del Sole a differenza di tanti altri midrange. Ma passiamo adesso ai componenti hardware. Sotto la scocca di questo device abbiamo un processore octa core Qualcomm Snapdragon 625 che gira ad una frequenza di 2 Ghz. Oltre a essere conosciuto per le buone prestazioni che offre su questa fascia di prezzo, questo processore è famoso per avere anche dei consumi energetici così bassi da stabilire veri e propri record di autonomia. La memoria RAM ha un quantitativo di 3 GB, mentre la memoria interna è da 32 GB e volendo si può espandere ancora con una micro SD. La batteria di questo dispositivo ha una capacità di 3000 mAh ed è dotata della tecnologia proprietaria Turbo Power, la quale permette una ricarica molto rapida. In quanto alla durata, non ci sono problemi a terminare la giornata anche se lo usate moltissimo.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori smartphone cinesi economici direttamente da Amazon: Lenovo Moto G5 Plus Smartphone, Memoria Interna da 32 GB, Oro [Italia]

Huawei P10 Lite

smartphone cinesi economici

Il device appartenente alla fascia media degli ultimi smartphone economici cinesi della casa produttrice al terzo posto nel mondo sul mercato della telefonia. E’ uno dei device più equilibrati, e finalmente, dopo un periodo iniziale in cui il suo prezzo è stato abbastanza alto, è arrivato ad essere venduto con un listino molto conveniente. Se acquistate questo dispositivo non avrete altro che uno smartphone che non delude sotto nessun punto di vista, anche se allo stesso tempo non eccelle in nessuno. Huawei con questo terminale ha migliorato definitivamente il design della fascia media, optando per materiali premium sia per la scocca che per la cornice. La prima è infatti realizzata in vetro proprio come su un top di gamma, mentre il secondo è in alluminio, a differenza dei precedenti modelli in cui c’era sempre la plastica per uno dei due. Il design oltre ad avere i migliori materiali è anche molto sottile e molto maneggevole.

Questo grazie anche a uno schermo che vanta una diagonale di 5,2 pollici, il quale ha una risoluzione Full HD ed è decisamente tra i migliori pannelli della sua fascia in quanto a riproduzione delle immagini, anche se, ripetiamo, non eccelle. Il processore è un octa core, e si tratta di un Kirin 958 da 2,1 Ghz, insieme ad esso abbiamo ben 4 GB di RAM e 32 GB di memoria. Le prestazioni sono praticamente di fascia alta per come è ottimizzato bene questo telefono, e quindi difficilmente avrete problemi di rallentamenti o lag di qualunque tipo. Molto belli gli scatti realizzati dalla fotocamera dalla risoluzione di 12 Megapixel, che nonostante non sia doppia come il P10 standard riesce a catturare tantissima luce e quindi allo stesso tempo anche tanto dettaglio. Come batteria troviamo la solita unità da 3000 mAh di capacità la cui autonomia regge la giornata stress.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori smartphone cinesi economici direttamente da Amazon: HUAWEI P10 Lite Nero Display 5.2 Full HD OctaCore Ram 4GB Storage 32GB +Slot MicroSD Wi-Fi + 4G Fotocamera 12Mpx Android 7.0 – Italia

Huawei Honor 8

smartphone cinesi economici

Questo device incarna perfettamente il concetto di smartphone cinesi economici: se volete il dispositivo perfetto ma senza spendere le centinaia di euro che vi servono per comprare un top di gamma, allora prendete lui, Huawei Honor 8. Il suo design è uno dei più belli che potete trovare sul mercato, ha una cornice in metallo e una scocca in vetro capace di creare dei bellissimi effetti quando viene a contatto con la luce. Nonostante il suo prezzo non sia entry level, si tratta comunque di uno dei dispositivi più venduti dell’anno, proprio per quanto attrae il suo design. In quanto al display, anche qui come sul P10 Lite c’è un’unità da 5,2 pollici con una risoluzione Full HD di 1080 x 1920 pixel, che vanta più o meno la stessa resa con gran bella definizione e alta luminosità. L’hardware è formato da componenti non di fascia media ma di fascia alta, in quanto il processore è lo stesso del Mate 8, un octa core Kirin 950 la cui frequenza massima è di 2,3 Ghz.

A supporto c’è una memoria RAM da ben 4 GB e poi abbiamo anche una memoria interna da 32 GB espandibile. Intorno ai 300 euro, questo device tra quelli in commercio da noi vi offre il massimo delle prestazioni e della reattività, e vi permetterà di fare qualsiasi utilizzo proprio come un device di fascia alta che costa molto di più. Come se non bastasse, potete trovare a bordo di questo device anche una doppia fotocamera, la cui risoluzione è di 12 Megapixel, che però non è realizzata in collaborazione con Leica come sul P10 e sul P10 Plus. Tuttavia riesce a catturare un dettaglio enorme grazie a uno dei due obiettivi che scatta in bianco e nero senza filtri per arricchire la foto principale. Con la batteria da 3000 mAh bene o male supererete sempre la giornata.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori smartphone cinesi economici direttamente da Amazon: Honor 8 Smartphone 4G LTE, Display 5.2″ IPS LCD, Octa-Core HiSilicon Kirin 950, 32 GB, 4 GB RAM, Doppia Fotocamera 12 MP, Blu

Scelto dalla redazione – Migliori smartphone cinesi economici: Lenovo P2

smartphone cinesi economici

Se volete coniugare al massimo la qualità ed il prezzo ottenendo il massimo risparmio da un singolo telefono, allora vi consigliamo in modo particolare di scegliere questo Lenovo P2, che è al momento il più conveniente in assoluto da acquistare per quanto riguarda i modelli economici. Grazie a questo dispositivo avrete a disposizione prima di tutto lo smartphone di ultima generazione con l’autonomia più duratura del mondo. Al suo interno c’è infatti una batteria da 5100 mAh, che unita a dei componenti hardware ottimizzati in modo perfetto garantisce la durata più alta in assoluto. Giusto per darvi un’idea, anche con un uso intenso, sarà raro che non supererete in modo abbondante le due giornate di utilizzo fino quasi a sfiorare le tre giornate. E non c’è nessun dispositivo tra quelli più nuovi a durare così tanto. Questo smartphone è poi eccellente anche dal punto di vista del display. Il suo schermo infatti oltre ad avere una ampia diagonale da 5,5 pollici e a visualizzare le immagini ad una risoluzione Full HD di 1080 x 1920 pixel, è addirittura dotato della tecnologia Super AMOLED che di solito si può trovare solo ed esclusivamente sui dispositivi di Samsung. Ciò che vuol dire? Semplice, che la riproduzione dei colori di questo display assieme anche ai suoi consumi sono quasi ineguagliabili. Un altro lato positivo sta poi sulle prestazioni.

Il processore è di fascia media, abbiamo un octa core Snapdragon 625 lanciato da Qualcomm, che gira a una frequenza massima di 2 Ghz, ma la memoria RAM è di ben 4 GB proprio come i top gamma. La memoria interna è invece da 32 GB e si può espandere con una micro SD. Su questa fascia di prezzo anche sotto il punto di vista delle prestazioni siamo al massimo o quasi, perchè si gestiscono benissimo le app pesanti e le operazioni multiple. Poi c’è anche un’ottima qualità costruttiva, nonostante ci sia una batteria enorme all’interno di questo dispositivo riesce comunque ad avere delle dimensioni contenute, e soprattutto è molto robusto grazie al suo look tutto in metallo. Di solito al suo prezzo è difficile, molto difficile trovare smartphone così dal punto di vista estetico. Un ultimo vantaggio è poi la fotocamera principale dalla risoluzione di 13 Megapixel, che supera di gran lunga la media con i suoi scatti dal buon livello di dettaglio in ogni tipo di condizione. Addirittura potrete registrare perfino video in 4K con questa camera.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori smartphone cinesi economici direttamente da Amazon: Lenovo P2 Smartphone, Dual SIM, Fotocamera 13 MP, 5.5 pollici Super Amoled Full HD, Octa-core Qualcomm Snapdragon 2.0 GHz, 4 GB RAM, 32 GB Memoria Interna, Grigio [Italia]

Stai cercando lo smartphone perfetto per te? Leggi le altre nostre guide all’acquisto! Clicca i link sotto!

I migliori smartphone fotocamera

I migliori smartphone per autonomia e durata della batteria

I migliori smartphone top di gamma

I migliori smartphone cinesi

I migliori smartphone rugged

I migliori smartphone impermeabili

I migliori smartphone sopra i 200€

I migliori smartphone tra i 100€ e 200€

lascia un commento