Migliori smartphone fotocamera del 2017

I cosiddetti “smartphone fotocamera“, ossia quelli per cui le case produttrici hanno un occhio di riguardo per avere la resa massima delle foto e dei video, non saranno mai alla pari delle macchine fotografiche di alto livello. Ma in questo momento della storia della telefonia mobile, molti di essi fanno foto così belle che sotto molti frangenti sono in grado anche di sostituire una macchina fotografica, ovviamente se ci si sa accontentare. Non vogliamo in nessun modo insinuare che i telefonini superino le Reflex e quant’altro, ma sono comunque molto affidabili, e soprattutto, a differenza delle normali fotocamere, sono spesso anche innovative. Su alcuni smartphone negli ultimi anni potete trovare addirittura la doppia fotocamera, il primo ad averne una ad esempio è stato LG G5 che ha permesso di fare foto grandangolari, a cui poi è seguito Huawei P9 con un sensore monocromatico capace di scattare con più luce in bianco e nero.

Adesso sugli smartphone fotocamera è arrivato addirittura lo zoom ottico, ci sono dei comandi manuali molto avanzati e tante altre feature che gli permettono di non avere molto da invidiare in termini di funzionalità alle macchine fotografiche. Un vantaggio che invece lo smartphone fotocamera ha rispetto alla macchina fotografica è il fatto di essere adatto sia alle foto che ai video, grazie ai meccanismi di stabilizzazione e alla possibilità di registrare in 4K (anche se non sempre e con una fluidità limitata). Tuttavia c’è un solo problema quando si parla di smartphone fotocamera. Di solito non è quasi mai possibile trovare una ottima fotocamera se si cerca tra gli smartphone che costano poco. Usualmente, se volete trovare una buona fotocamera, dovete andare tra i dispositivi top di gamma, quindi tra i migliori cellulari attualmente in commercio.

Ciò vuol dire che dovete togliervi dalla testa il fatto di non spendere almeno qualche centinaio di euro per avere una fotocamera di altissimo livello. Sono infatti davvero pochissimi i cameraphone che potete trovare tra i dispositivi economici. Detto ciò, resta comunque difficile individuare il miglior sensore e il telefono che lo gestisce meglio, perciò abbiamo deciso di aiutarvi.

Lenovo Moto G5 Plus

Prima di passare ai top di gamma per eccellenza, ci sembra giusto proporvi una alternativa economica tra i migliori smartphone fotocamera, perchè non tutti possono permettersi un modello di punta. E soprattutto perchè alcuni pensano che quando bisogna spendere centinaia di euro per un telefono solo per la fotocamera, tanto vale acquistare una compatta, una mirrorless, una Reflex o chi più ne ha più ne metta, che magari fanno foto migliori e costano la metà. Questo Lenovo Moto G5 Plus è invece uno smartphone che costa poco più di 200 euro in questo preciso momento, ed è una ottima alternativa ad una macchina fotografica per chi è a corto di denaro e vuole farsi anche un nuovo cellulare. La fotocamera di questo dispositivo si può equiparare tranquillamente a quella di un dispositivo di fascia alta ed è infatti il principale vanto di questo device. Sugli smartphone che costano poco è quasi impossibile trovare un obiettivo decente come questo, e solo per questo merita un posto in questa guida all’acquisto, come minimo. Il sensore in questo caso ha una risoluzione di 12 Megapixel (ossia un Sony IMX362) con una apertura focale f/1.7. A supporto c’è un flash dual LED a doppia tonalità e la tecnologia dual pixel, la stessa che potete trovare su Samsung Galaxy S8 e S8 Plus che sono i più importanti top di gamma del colosso coreano. Grazie a questa tecnologia, in tutte le condizioni di luce, otterrete delle foto molto dettagliate perchè grazie a pixel molto più grandi della media viene catturata molta più luce. Tra i dispositivi economici è decisamente il migliore per fare le foto. Ma questo dispositivo non se la cava male nemmeno con i video, anch’essi eccellenti. I video infatti si possono registrare in risoluzione 4K, e quindi anch’essi con un notevole livello di definizione.

Come se non bastasse, anche la fotocamera frontale non è affatto male, sebbene abbia una risoluzione standard di 5 Megapixel. Ha una apertura focale di f/2.2 e supporta anche l’HDR automatico proprio come quella principale, quindi i selfie vengono molto bene nei colori. A supporto abbiamo anche molte interessanti opzioni a livello software, che troverete aprendo l’app della fotocamera. Tra il resto delle caratteristiche troverete un design con scocca in metallo idrorepellente che vi consentirà di fare foto anche sotto la pioggia. Lo schermo di questo terminale ha una diagonale di 5,2 pollici e visualizza le immagini ad una risoluzione Full HD di 1080 x 1920 pixel. E’ un display di tutto rispetto per la sua categoria, sia per i colori che per la definizione, specie perchè la sua dimensione è contenuta e la densità dei pixel è più alta del normale. Sotto la scocca troverete un hardware di fascia media che riesce a garantire delle prestazioni davvero ottime. l processore è un octa core e si tratta dello Snapdragon 625 di Qualcomm, conosciuto per i suoi ottimi consumi, che gira a una frequenza massima di 2 Ghz. La memoria RAM è di 3 GB, mentre la memoria interna è da 32 GB e si può espandere. La batteria è da 3000 mAh e una giornata di utilizzo ve la farà fare sempre.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori smartphone fotocamera direttamente da Amazon: Lenovo Moto G5 Plus Smartphone, Memoria Interna da 32 GB, Grigio Lunare [Italia]

Apple iPhone 7 Plus

smartphone fotocamera

Apple è spesso solita dettare letteralmente i trend nel mercato degli smartphone, e quest’anno con il suo nuovo Apple iPhone 7 Plus è riuscita a fare ciò anche nel campo dei cosiddetti “smartphone fotocamera”, cameraphone o comunque vogliate chiamarli. Sul retro di questo dispositivo è presente una innovativa doppia fotocamera con tanto di teleobiettivo, e specifichiamo che questa doppia fotocamera non è presente sulla variante standard iPhone 7 ma solo su quella Plus. Quindi non otterrete performance uguali negli scatti e se volete il meglio vi consigliamo di acquistare il Plus (non che il 7 standard non si difenda bene, anzi). La doppia configurazione dello smartphone fotocamera Apple iPhone 7 Plus è molto innovativa perchè si tratta della prima fotocamera smartphone che vanta lo zoom ottico. Nel caso non lo sappiate, fino a prima del rilascio di questo dispositivo tutti gli zoom delle fotocamere degli smartphone erano digitali, e quindi equivalevano ad un semplice ritaglio ingrandito digitalmente della immagine in questione. Lo zoom digitale non è un vero zoom e quando lo si fa comporta una notevole perdita di dettaglio. Questo non succede con Apple iPhone 7 Plus che può zoomare fino a 2x senza perdere alcun dettaglio, cosa che in uno smartphone fotocamera non avevamo mai visto prima d’ora. Di conseguenza migliora anche lo zoom digitale che adesso può arrivare a 10x rispetto a 4x che di solito vediamo sugli altri terminali. La fotocamera di Apple iPhone 7 Plus ha 12 Megapixel di risoluzione e una apertura focale f/1.8. C’è anche uno stabilizzatore ottico che consente ai video e alle foto di essere molto nitidi e precisi. Il melafonino è capace di scattare foto luminose e dalla riproduzione cromatica molto buona in ogni condizione di luce, e come se non bastasse c’è anche un flash LED quadruplo, di cui notiamo due colori diversi. I video si possono registrare a una risoluzione massima di 4K se si opta per i 30 fps, mentre si può arrivare addirittura a 120 fps se si registra in Full HD.

Per il resto, possiamo notare una estetica molto sottile e molto elegante, il device è interamente in metallo e non un metallo qualsiasi, bensì l’alluminio serie 7000 che è il più resistente mai usato su un telefonino. Anche lo schermo è decisamente tra i migliori, nonostante sia “solo” un IPS e sia “solo” Full HD con 1080 x 1920 pixel. Ha una dimensione di 5,5 pollici e il suo pregio più importante è decisamente la riproduzione dei colori perfetta, oltre al 3D Touch che riconosce l’intensità della pressione del tocco. Il processore è un octa core Apple A10 Fusion, la memoria RAM è di 3 GB e poi abbiamo 32 o più GB di memoria interna non espandibile a seconda della versione che si sceglie. Le prestazioni sono le migliori al mondo non tanto grazie all’hardware, quanto grazie a iOS che è un sistema operativo anni luce avanti ad Android in termini di ottimizzazione. La batteria è da 2900 mAh e anch’essa è ottimizzata perfettamente, arrivando a fine giornata anche se stressata.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori smartphone fotocamera direttamente da Amazon: Apple iPhone 7 Plus Smartphone 4G (Display: 5,5″ – 32 GB – iOS 10) Nero (Nero opaco) [Italia]

LG G6

smartphone fotocamera

Quella di LG G6 la possiamo definire senza ombra di dubbio la fotocamera più innovativa che si può trovare sul mercato oggi giorno, e a meno che non acquistiate il suo predecessore LG G5, non troverete sulla piazza una fotocamera come questa. Con questo dispositivo è come avere una vera e propria action cam all’interno di un telefono, insomma, una sorta di GoPro fatta a cellulare: ci spieghiamo meglio. Sul retro di LG G6 c’è una doppia fotocamera con una risoluzione di 13 Megapixel, di cui uno degli obiettivi è capace di aggiungere il grandangolo fino ad un massimo di 145 gradi per prendere molti più soggetti. Da ciò deriva il fatto che questo smartphone è il top per le foto outdoor, anche se non se la cava affatto male negli scatti al chiuso e con scarse condizioni di luce. Gli obiettivi, con delle aperture focali rispettivamente di f/1.8 (sensore principale) e f/2.4 (sensore grandangolare), sono corredati di uno stabilizzatore ottico dell’immagine, di un meccanismo di autofocus laser e di un sensore per lo spettro dei colori. Grazie a questi meccanismi le foto vengono estremamente nitide, con dei colori riprodotti accuratamente, e si possono anche scattare molto velocemente ed in movimento delle foto molto ferme. Interessante poi il fatto che le transizioni tra le varie modalità dei due sensori sono praticamente immediati, non dovrete attendere tanto tempo per attivare uno o due obiettivi. A ciò si aggiunge una app per la fotocamera con delle funzioni che si possono attivare in modo molto rapido, e con dei comandi manuali molto articolati per personalizzare al meglio gli scatti delle foto.

E’ ovviamente supportata anche la registrazione di video alla risoluzione 4K, e tra l’altro nei video, proprio come le action cam, si ottiene una resa di altissimo livello. Anche la fotocamera frontale, nonostante sia singola ed abbia una risoluzione standard di 5 Megapixel, possiede il grandangolo per selfie allargati con più persone che vengono molto bene. Insomma, delle fotocamere che puntano all’unicità, ma mantenendo comunque degli standard qualitativi molto alti. Sono tanti i processi che sono serviti per la realizzazione della estetica di LG G6, così tanti che lo hanno reso robustissimo e molto resistente. La sua scocca è in vetro, ma protetta da Corning Gorilla Glass e quindi molto resistente, mentre il frame è in metallo. Lo schermo ha anche dei bordi arrotondati in modo tale che anche il vetro frontale sia difficile da rompere dopo degli urti. A proposito del display, è da 5,7 pollici ma grazie ai bordi contenuti viene incluso in delle dimensioni molto più compatte degli altri smartphone con la stessa diagonale. In più è uno dei display migliori in assoluto, vanta l’aspect ratio 18 a 9, ha una risoluzione che è più alta del Quad HD ed anche la tecnologia HDR che fino ad ora avevamo visto solo sui televisori. Quindi stupisce sia per il dettaglio che per i colori questo schermo. L’hardware è formato dal processore Snapdragon 821, 4 GB di RAM e 32 GB di memoria, con prestazioni che vanno alla grande con ogni utilizzo, mentre la batteria da 3300 mAh conclude sempre la giornata.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori smartphone fotocamera direttamente da Amazon: LG G6 Smartphone, Display QHD FullVision 5.7 pollici formato 18:9, Doppia Fotocamera Grandangolare da 13 MP, RAM 4 GB, Memoria Interna 32 GB espandibile fino a 2 TB, Resistente all’acqua, Argento [Italia]

Sony Xperia XZ Premium

smartphone fotocamera

Sony ha cercato di innovare il più possibile con la fotocamera di questo Xperia XZ Premium, e in effetti ce l’ha fatta realizzando un device capace di espletare delle funzionalità uniche. L’obiettivo di questo device ha una risoluzione di 19 Megapixel, un passo indietro rispetto ai suoi predecessori che superavano i 20 MP, ma come la fotografia ci insegna il numero di MP non ha nulla a che fare con la qualità fotografica. E’ comunque un altissimo numero di Megapixel, quindi le foto vengono molto dettagliate con questo terminale già per l’alto numero di pixel di cui sono composte. Il sensore ha a supporto un componente per la stabilizzazione ottica dell’immagine, un meccanismo di autofocus laser, e un flash dual LED. Sebbene i colori siano eccellenti e lo stesso discorso valga per il dettaglio, i punti davvero forti di questa fotocamera sono ben altri, 2 nello specifico. Uno è l’autofocus che è predittivo, quindi può prevedere i movimenti dei soggetti prima ancora che li facciano per metterli a fuoco. Un po’ come una sorta di magia. Un altro punto forte sta nei video, che non solo sono molto stabilizzati e in 4K, ma supportano anche la modalità slow motion a 960 fps.

Praticamente lo slow motion più lento che sia mai stato ottenuto da uno smartphone, grazie al quale si possono ottenere effetti estremamente suggestivi. Eccellente anche la fotocamera frontale da 13 Megapixel, tra le migliori per i selfie. Il design è un mix di vetro, plastica dove serve per creare meno danni dopo gli urti, e metallo. E’ un telefono senza dubbio molto elegante e si tiene anche molto bene in mano. Il suo schermo ha una diagonale di 5,5 pollici e visualizza a video con una risoluzione 4K, quindi potrete anche vedere i video registrati dalla fotocamera a piena risoluzione. Tra l’altro è uno schermo molto luminoso e quindi ben visibile anche sotto la luce del Sole. L’hardware è molto potente grazie al processore octa core Snapdragon 835, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria, e lo fa essere il telefono più prestante con il sistema Android insieme ai 2 di seguito. Su questo device è stata inserita anche una batteria eccezionale da 3230 mAh che non ha problemi a finire sempre la giornata.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori smartphone fotocamera direttamente da Amazon: Sony Xperia XZ Premium Smartphone, Memoria Interna da 64 GB, Argento

Migliori smartphone fotocamera: Samsung Galaxy S8 e S8 Plus

smartphone fotocamera

Anche Samsung Galaxy S8 e S8+, i più importanti top di gamma di Samsung, hanno fotocamere spettacolari e sono tra i migliori smartphone fotocamera in assoluto. In questo caso la risoluzione è di 12 Megapixel, e si tratta degli stessi sensori dello smartphone fotocamera Galaxy S7 e di S7 Edge, ma ottimizzati molto meglio a livello software per avere una resa ancora maggiore rispetto a questi ultimi. Su questi sensori è presente lo stabilizzatore ottico e la tecnologia dual pixel. Grazie a quest’ultima, è possibile riprendere un dettaglio enorme, ed è possibile riprenderlo anche se le condizioni di luce sono molto scarse. Si tratta quindi dei migliori smartphone fotocamera per quanto riguarda le foto scattate con scarse condizioni di luce, non hanno davvero rivali sotto questo punto di vista con la loro apertura focale f/1.7. Non avrete infatti nemmeno bisogno del flash dual LED incluso per scattare bene con poca luce. Anche i colori riprodotti sono molto belli nelle foto, grazie anche ad un potente HDR automatico. Ovviamente non potevano mancare i comandi manuali che sono molto complessi e danno una alta possibilità di personalizzazione dell’immagine per un adattamento perfetto a tutte le situazione.

La fotocamera frontale è da 8 Megapixel ed il vantaggio principale è che è anch’essa stabilizzata, quindi foto e video fatti con essa sono anche loro molto affidabili e precisi. Il resto delle specifiche include schermi rispettivamente da 5,8 e 6,2 pollici in un corpo molto piccolo grazie al fatto che hanno delle cornici molto sottili. Si tratta di display con risoluzione 2K+, con la tecnologia Super AMOLED e anche con Dolby Vision. Sono sicuramente i migliori smartphone fotocamera per display assieme all’XZ Premium di Sony. L’hardware è formato da un processore octa core Samsung Exynos 8895 che gira ad una frequenza massima di 2,3 Ghz, da 4 GB di memoria RAM e da 64 GB di memoria interna che si può espandere con una micro SD. La velocità è praticamente perenne e l’adattabilità anche alle app più pesanti che ci sono non manca mai. Il loro design è fatto in vetro e alluminio, e vantano la certificazione IP68 che li rende resistenti sia all’acqua che alla polvere. Infine, le batterie sono da 3000 e 3500 mAh, una è sufficiente, l’altra è invece ottima, quindi non fanno lamentare entrambe.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori smartphone fotocamera direttamente da Amazon: Samsung Galaxy S8 Smartphone, 64 GB, Nero

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori smartphone fotocamera direttamente da Amazon: Samsung Galaxy S8+ Smartphone, 64 GB, Nero (Midnight Black)

Scelto dalla redazione – Migliori smartphone fotocamera: HTC U11

smartphone fotocamera

HTC U11 è lo smartphone che vi consigliamo di più in assoluto per ciò che concerne la qualità fotografica. Da diverse piattaforme di benchmarking è stato incoronato il miglior dispositivo per la sua qualità fotografica, e anche noi lo definiamo tale per quanto sono belle le foto che riesce a catturare. La fotocamera posteriore di HTC U11 è un obiettivo da 12 Megapixel di risoluzione con una apertura focale f/1.7. E’ corredato del flash dual LED per illuminare le scene buie. Questa fotocamera funziona in modo simile a quella del Samsung Galaxy S8, in pratica è presente la tecnologia dual pixel grazie alla quale il device vanta dei pixel più grandi rispetto alla norma. Questo permette di fare principalmente due cose molto importanti. La prima è quella di catturare tanta luce, e in questo modo le foto vengono eccellenti anche quando la situazione con l’illuminazione è scarsa. La seconda è il fatto che i pixel vengono utilizzati anche per la messa a fuoco, e ciò rende inutile qualsiasi meccanismo di autofocus fisico aggiuntivo permettendo di ottenere una resa anche migliore rispetto a questi ultimi. Il risultato sono foto sempre estremamente dettagliate ovunque vi trovate e qualunque cosa fotografate, con dei colori estremamente fedeli, grazie anche a una modalità HDR molto avanzata, e con uno scatto molto rapido. Anche se è buio vedrete sì il rumore, ma non si ridurranno i dettagli. Ci sono poi dei comandi manuali molto sofisticati grazie ai quali potete adattare la fotocamera a ogni situazione ancora meglio.I video si possono registrare in risoluzione 4K se optate per una fluidità di 30 fps, mentre se registrate in Full HD potete raggiungere i ben 120 fps, quindi i video vengono fatti in slow motion. C’è anche lo stabilizzatore ottico che viene abbinato ad uno stabilizzatore elettronico per dei video sempre precisissimi.

E in più troverete la bellezza di quattro microfoni per registrare l’audio, con la possibilità di farlo essere più alto nel punto in cui state inquadrando con il vostro obiettivo. La fotocamera frontale è anch’essa la migliore tra quelle frontali grazie a ben 16 Megapixel di risoluzione e una apertura focale di f/2.0. Il design non è chissà quanto attraente sulla parte frontale a causa di cornici un po’ troppo spesse, ma sul retro in vetro è davvero bellissimo, frame in metallo incluso. La parte hardware vanta ovviamente i migliori componenti che attualmente esistono. Come CPU c’è un octa core Snapdragon 835 by Qualcomm con una frequenza di 2,45 Ghz, la memoria RAM è di 4 GB e la memoria interna è invece da 64 GB. Ovviamente nulla da dire sulle prestazioni, sono praticamente il massimo anche loro. Lo schermo è da 5,5 pollici, finalmente HTC ha capito che sono i phablet ad andare di moda, ed ha una risoluzione Quad HD. Siamo di fronte a un pannello con alto livello di definizione e bellissimi colori, nonostante sia un IPS la resa dei colori è eccellente. La batteria ha una capacità di soli 3000 mAh ma è ottimizzata bene a livello software, quindi la sua autonomia è buona e con un uso intenso le 4 ore di display si possono fare. Interessante la feature che permette di interagire “spremendo” i bordi mente lo si ha in mano, senza toccare il display.

Vi lasciamo il link per acquistare uno dei migliori smartphone fotocamera direttamente da Amazon: HTC U 11 Dual SIM 4G 64GB Black – smartphones (14 cm (5.5″), 2560 x 1440 pixels, LCD, Multi-touch, Capacitive, 2.45 GHz)

Stai cercando lo smartphone perfetto per te? Leggi le altre nostre guide all’acquisto! Clicca i link sotto!

I migliori smartphone per autonomia e durata della batteria

I migliori smartphone top di gamma

I migliori smartphone cinesi

I migliori smartphone cinesi economici

I migliori smartphone rugged

I migliori smartphone impermeabili

I migliori smartphone sopra i 200€

I migliori smartphone tra i 100€ e 200€