Nintendo all’E3 annuncia un nuovo platform di Yoshi per Nintendo Switch

“Ci sono sempre due lati per ogni storia” dice il trailer del nuovo videogioco di Yoshi per Nintendo Switch. “E anche in ogni livello ci sono due lati”. Questo nuovo platform bidimensionale dedicato al dinosauro Yoshi, personaggio della serie “Super Mario”, è caratterizzato da una grafica che ricorda un diorama di cartoncino, e in esso il giocatore può cambiare l’inquadratura, invertendola. Avete presente che in un videogioco di piattaforme bidimensionale noi vediamo sempre solo un lato del livello, no? Ecco, qui potremo vedere anche l’altro lato, e sfruttare questo potere per scoprire segreti ed esplorare il mondo di gioco.

Non è neanche la prima volta che un videogioco di piattaforme di Yoshi è caratterizzato da un aspetto “di carta”. “Yoshi’s Story” (1997) per Nintendo 64 è ambientato in un mondo di carta all’interno di un libro pop-up, già “Super Mario World 2: Yoshi’s Island” (1995) ha un mondo disegnato dai pastelli di un bambino, come per richiamare lo sguardo per piccolo Mario, ancora neonato, che insieme a Yoshi vive questa avventura, e quando Yoshi torna su una console casalinga Nintendo nel 2015 con “Yoshi’s Wooly World” l’ambientazione è comunque resa come se fosse realizzata da un materiale preciso (in quel caso la lana, sempre a causa di una maledizione lanciata dagli scagnozzi di Bowser).

Per il resto, il gameplay di questo “Yoshi” (non ha ancora un titolo definitivo e si chiama proprio solo “Yoshi”) sembra abbastanza fedele alla serie di platform con il dinosauro come protagonista, con la sua capacità di mangiare i nemici e trasformali in uova da lanciare. “Yoshi” arriverà su Nintendo Switch durante il 2018, ma non abbiamo ancora una finestra di uscita o una data più precise.