Pokémon arriva su Nintendo Switch in Pokkén Tournament DX

“Pokkén Tournament”, picchiaduro per arcade e Wii U che nasce dall’unione delle serie “Pokémon” di Nintendo e The Pokémon Company e “Tekken” di Bandai Namco, sarà il primo gioco di “Pokémon” ad arrivare sulla nuova console ibrida fissa/portatile di Nintendo, Nintendo Switch. Nintendo lo ha annunciato oggi presentando “Pokkén Tournament DX” durante un Nintendo Direct interamente dedicato alla serie “Pokémon” e continuando così la strada iniziata con “Mario Kart 8 Deluxe” e “Splatoon 2”: affiancare a nuovi titoli per Nintendo Switch (come “ARMS”) nuove versioni o seguiti diretti di giochi usciti per lo sfortunato Wii U.

Tra l’altro, il trailer di questo “Pokkén Tournament” è ottimo. Nintendo ha sviluppato uno stile ben preciso per i trailer di “Pokémon”, uno stile che parla di viaggi, persone, amicizie e rivalità e che secondo me premia molto in termini di impatto. “Pokkén Tournament DX” per Nintendo Switch riproporrà l’esperienze del “Pokkén Tournament” originale aggiungendo ai sedici Pokémon già presenti cinque nuovi mostri: Darkrai, Scizor, Empoleon (uno dei miei Pokémon preferiti, essendo io un appassionato di Acciaio), Croagunk e Decidueye da “Pokémon Sole” e “Pokémon Luna”.

Sarà anche possibile giocare in due usando un solo Nintendo Switch in configurazione portatile e un Joy-Con ciascuno e saranno aggiunti combattimenti 3 contro 3. “Pokkén Tournament DX” uscirà il 22 settembre 2017 per Nintendo Switch, e lo stesso giorno saranno disponibili su Nintendo 3DS “Pokémon Oro” e “Pokémon Argento” per la Virtual Console e, come già successo per “Pokémon Oro”, “Pokémon Blu” e “Pokémon Giallo”, con supporto per Banca Pokémon. Infine, decisamente a sorpresa, Nintendo ha anche annunciato due seguiti per “Pokémon Sole” e “Pokémon Luna”: “Pokémon UltraSole” e “Pokémon UltraLuna”.