News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Siri Speaker sarà presentato durante la WWDC17: cosa c’è da aspettarsi?

A pochi giorni dall’inizio della WWDC 2017, arrivano nuove conferme sulla presentazione del primo “speaker intelligente” targato Apple. Sul nome il dibattito è ancora aperto (Siri Speaker è al momento quello che circola con più insistenza), c’è più convergenza sulle caratteristiche e le funzionalità che il nuovo device porterà con sé.

Cupertino, come sempre, cercherà di distinguersi soprattutto badando alla qualità del prodotto: per un altoparlante il tutto può essere tradotto in una qualità audio impeccabile, possibile anche grazie alla tecnologia virtual sorround e a una serie di accorgimenti interni che produrranno un suono pulitissimo e potente. Interessante anche la novità relativa ai sensori dell’ambiente circostante: considerando le dimensioni della stanza in cui si trova, Siri Speaker sarà capace di regolare l’audio per portarlo a valori ottimali. Restano i dubbi sulla presenza o meno di uno schermo touch, dettagli in merito non sono ancora trapelati.

In ogni modo la notizia del giorno è un’altra: Apple avrebbe già iniziato la produzione in larga scala dell’altoparlante (presso l’azienda taiwanese Inventec), cosa che lascerebbe pensare a due date conseguenti. La prima, lo ribadiamo, è la presentazione ufficiale durante il keynote d’apertura della WWDC17, in programma il 5 giugno. La seconda è relativa al lancio sul mercato che potrebbe arrivare in autunno: oltre a un problema “pratico” riguardo alle scorte, c’è da pensare anche allo sviluppo di questa versione di Siri (che fungerà anche da hub centrale per Home Kit) nelle diverse lingue. Dettagli non di poco conto, tanto che si vocifera sul lancio iniziale circoscritto solo agli Stati Uniti. A inizio della prossima settimana ne sapremo di più.

fonte Bloomberg