The Swords of Ditto mescola Zelda e Gravity Falls in 12 minuti di gameplay

Annunciato da Devolver Digital appena prima dell’E3 (la compagnia non ha annunciato ulteriori nuovi giochi in fiera), “The Swords of Ditto” è stato poi mostrato durante l’evento di Los Angeles. Il video di gameplay dell’E3 è ora disponibile su internet, su YouTube, con dodici minuti di gameplay reale da questo rogue-like che fa incontrare “The Legend of Zelda” con personaggi e mostri che sembrano usciti da un episodio di “Adventure Time” o “Gravity Falls”.

Si tratta, ed è raro che accada, di più di dodici minuti di gameplay reale, a partire dallo stesso menù di gioco (ci sono però dei tagli di montaggio). Come potete vedere è possibile anche giocare in modalità cooperativa, due eroi che saranno “la Spada di Ditto”, i prescelti che, ogni generazione, hanno il difficile compito di difendere le persone dalla malvagia strega Mormo. Se uno dei due personaggi perde tutta la sua salute l’altro può raggiungerlo, abbracciarlo e condividere con lui metà della sua energia. Oltre al normale attacco con la spada ogni personaggio ha poi quattro oggetti/abilità (uno per ogni tasto della croce direzionale), come dischi di vinile da usare come boomerang (o come ingranaggi), bombe e attacchi ad area.

I dungeon, e l’esplorazione in generale, sembra basarsi sullo stile (e sull’inquadratura) dei “The Legend of Zelda”, con trappole e puzzle ambientali da risolvere sfruttando gli oggetti dei personaggi, scrigni da aprire, chiavi e monete da recuperare. In un modo simile a “Rogue Legacy”, alla morte del protagonista (o dei protagonisti) non segue un gameover o il caricamento di un punto di salvataggio precedente, ma il gioco prosegue con una successiva generazione di eroi che potranno in qualche modo sfruttare l’eredità di chi è venuto prima di loro. “The Swords of Ditto” di onebitbeyond sarà disponibile a inizio 2018 per PC e PlayStation 4.