Yoko Taro collaborerà a Terra Battle di Hironobu Sakaguchi (Final Fantasy)

Non ho mai dato molta attenzione a “Terra Battle”, videogioco di ruolo free-to-play per dispositivi mobili creato dallo studio Mistwalker e dal suo fondatore, Hironobu Sakaguchi. Che, per intenderci, è il creatore della serie “Final Fantasy” su cui ha lavorato personalmente sino a “Final Fantasy 9” e che ha lasciato dopo il fallimento del film “Final Fantasy: The Spirits Within”. Ora però potrei avere un motivo per giocare a “Terra Battle”: Yoko Taro.

Yoko Taro è un autore di videogiochi famoso per la serie “Drakengard” e i suoi spin-off “Nier” e il recente “Nier: Automata” (realizzato con PlatinumGames) ed è un caso piuttosto unico nel panorama del videogioco industriale giapponese. E mondiale, a dire il vero. È un raro esempio di autore che impone a videogiochi pensati per la larga diffusione commerciale una poetica che va contro ogni stereotipo videoludico e che rovescia i videogiochi d’azione per interrogarsi su dove stiano bene e male. Siamo abituati a videogiochi dove è normale che personaggi rappresentati positivamente facciano vere e proprie stragi di nemici, esseri umani, mostri e cani randagi per diventare più forti e far trionfare la giustizia. Ma per Yoko Taro non è normale, per lui nessuna persona buona o mentalmente sana farebbe una strage con tanto entusiasmo, con tanta convinzione di essere dalla parte giusta. I suoi videogiochi riflettono questa contraddizione, usano il linguaggio del videogioco d’azione per mettere in crisi la narrazione che ci è stata sempre proposta dal genere.

“Terra Battle” (che ha raggiunto i 2,7 milioni di download) avrà un nuovo mondo e una nuova linea di trama scritti da Yoko Taro, musicati da Keiichi Okabe e progettati nell’aspetto visivo dei personaggi da Kimihiko Fujisaka, una squadra che aveva già lavorato insieme su “Drakengard 3” (Yoko Taro e Kimihiko Fujisaka collaborarono anche al primo “Drakengard”, mentre il secondo non vide praticamente la partecipazione di Yoko Taro stesso). La storia sarà inoltre in qualche modo legata al mondo di “Drakengard” e “Nier” e quindi anche a “Nier: Automata”. Il personaggio che vedete in apertura dell’articolo è realizzato proprio da Fujisaka. Il 22 giugno Hironobu Sakaguchi e Mistwalker annunceranno anche un nuovo videogioco, di cui Sakaguchi ha sporadicamente già discusso e di cui sono stati mostrati alcuni personaggi, che potete vedre nel video qua sopra.

fonte DualShockers