Ubisoft all’E3 mostra Assassin’s Creed Origins in trenta minuti di gameplay

Sappiamo dell’esistenza di “Assassin’s Creed Origins”, nuovo episodio di “Assassin’s Creed”, da parecchio tempo, ma solo di recente abbiamo avuto le conferme più importanti dell’esistenza di questo videogioco che arriva dopo un anno di pausa (il 2016) per la serie “Assassin’s Creed”. Ubisoft ha mostrato per la prima volta “Assassin’s Creed Origins” durante la conferenza di Microsoft all’E3, come esempio di gioco che supporterà la nuova Xbox One chiamata Xbox One X e capace di una risoluzione di 4K, ha fatto vedere anche un breve video con un montaggio da gameplay e ci ha poi mandato un comunicato stampa con ulteriori dettagli. Stasera, durante la conferenza di Ubisoft, sono state mostrate ulteriori sequenze del gioco, che potete vedere qui sotto. Dopo la conferenza potremo inoltre vedere trenta minuti di gameplay dalla demo che Ubisoft ha portato dall’E3 [AGGIORNAMENTO. Ho aggiunto il video del gameplay all’articolo].

“Assassin’s Creed Origins” arricchisce la tipica formula della serie, fissata in modo quasi definitivo già da “Assassin’s Creed 2”, con nuovi elementi da videogioco di ruolo. In “Assassin’s Creed Origins” potrò guardagnare livelli e punti abilità e spendere questi punti abilità in vari rami di un albero che indirizzerà la crescita del mio personaggio, Bayek. Ci sarà anche un nuovo sistema di combattimento, che mi consentirà di combattere contro più nemici alla volta usando uno scudo per difendermi e un arco per colpire a distanza e che creerà scontri più complessi (anche contro boss) e non più risolvibili con un unico colpo della mia lama celata.

“Assassin’s Creed Origins” farà da prequel a tutto il resto della serie e sarà ambientato nell’Antico Egitto, dove incontrerò forse i primi esponenti della Confraternita degli Assassini, impegnata a difendere i Frutti dell’Eden, manufatti creati da un’antica e avanzata civiltà (“la Prima Civilizzazione”) divinizzata nelle credenza popolari. “Assassin’s Creed Origins” sarà disponibile su PC, Xbox One (anche con supporto per Xbox One X) e PlayStation 4 (anche con supporto per PlayStation 4 Pro) il 27 ottobre 2017.