Wargroove è un erede spirituale di Advance Wars

Uno dei giochi che ha attirato la mia attenzione durante il PC Gaming Show dell’E3 2017 è stato “Wargroove”, uno strategico a turni chiaramente ispirato a “Advance Wars” per Game Boy Advance (2001). “Advance Wars” è un gioco estremamente amato, all’epoca accolto con entusiasmo dalla critica (ricordo che la rivista Game Republic, che in quegli anni era al massimo della sua qualità, gli dette un rarissimo 10/10) e parte di una serie, “Wars”, di cui non abbiamo episodi dal 2008 (“Advance Wars: Days of Ruins” che però era per Nintendo DS nonostante “Advance” nel titolo). L’assenza si sente, e capisco che gli sviluppatori indipendenti vogliano approfittare di questo spazio lasciato vuoto per proporre qualcosa di loro.

Già annunciato per Nintendo Switch e ora mostrato per PC, “Wargroove” è un videogioco strategico a turni con multiplayer sino a 4 giocatori. È pensato per avere regole semplici ma per creare su queste regole sfide e strategie complesse, seguendo proprio lo spirito di “Advance Wars” di cui replica anche la grafica in pixel art, le scelte cromatiche e il design, nonostante un’ambientazione medievale e fantasy.

“Wargroove” promette anche una storia ricca di bivi legati alle mie azioni in battaglia, partite online e locali sia competitive sia cooperativie e la possibilità di creare e scaricare facilmente da internet mappe di gioco personalizzate sfruttando l’editor interno. “Wargroove” di Chucklefish uscirà su PC, Nintendo Switch e Xbox One nel 2017. Non ho una data di uscita più precisa al momento ma potete trovare più informazioni e seguire lo sviluppo di “Wargroove” sul suo sito ufficiale che trovate cliccando qui.