News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Altro che esclusiva Samsung: sarà ancora TSMC a produrre i chip Apple nel 2018?

Arriva da Digitimes un’importante smentita su una notizia che anche noi di Webtrek vi avevamo riportato qualche giorno fa: TSMC non è affatto intenzionata a mollare la presa e, anzi, resterà produttore in esclusiva dei chip per iPhone anche nel 2018. La questione si era posta dopo la visita di Kwon Oh-Hyun a Cupertino durante la quale si vociferava fosse stato raggiunto un accordo per la fornitura dei futuri processori A12. Nulla di tutto ciò.

Se alla base di questa indiscrezione c’era anche una presunta difficoltà di TSMC nel garantire massima qualità nel processo produttivo a 7 nanometri (contro i 10 dell’attuale A11), questo punto è stato seccamente smentito. L’azienda sudcoreana avrebbe già apportato le necessarie migliorie tecnologiche per il prossimo anno, tanto che alcuni osservatori ritengono che il prodotto finale possa essere anche superiore a quello che offrirebbe Samsung. Considerazioni che avrebbe fatto anche Cupertino: secondo la fonte in questione, TSMC avrebbe già ottenuto l’esclusiva per la produzione di chip per iPhone nel 2018 anche grazie all’ottimo lavoro svolto con gli A11 su iPhone 7.

Insomma, Samsung al momento sembra debba accontentarsi al momento solo degli A9 montati dai nuovi iPad da 9.7 pollici, lanciati ad inizio anno. E nemmeno una collaborazione simultanea con le due aziende, cosa che è avvenuta fino al 2015, sembra al momento un’ipotesi percorribile per Apple.