Asus ZenFone 4 Max svelato: super-batteria e dual cam ad un prezzo budget

Non è raro che molti smartphone low-cost puntino su una batteria di alto livello. Cercando di piazzarsi a metà fra la fascia bassa e la fascia media del mercato, anche il nuovo Asus ZenFone 4 Max sembra voler fare lo stesso optando però per qualcosa di più, o forse, per come scoprirete poco più avanti, per qualcosa di davvero inaspettato.

L’azienda taiwanese ha appena annunciato che il nuovo smartphone sarà disponibile in diverse versioni: una con processore Snapdragon 430 octa-core, l’altra con Snapdragon 425 quad-core. Solo alcune varianti potranno beneficiare di 4GB di RAM e i tagli di memoria disponibili saranno da 16/32/64GB con possibilità di espansione tramite microSD. Presente all’appello anche il supporto Dual SIM.

Ora il piatto forte: Asus ZenFone 4 Max avrà una batteria da ben 5000 mAh per un’autonomia di lunga, lunghissima durata che dovrebbe garantire qualcosa come oltre due giorni di uso indisturbato. Nella confezione sarà offerto in dotazione un caricatore di 10W in grado di ricaricare il dispositivo dallo 0 al 100% in 4 ore. In ogni caso, una ricarica di 15 minuti dovrebbe poter garantire 3 ore di autonomia. Altra novità di rilievo riguarda l’introduzione di una doppia fotocamera posteriore con due obiettivi da 13MP e campo visivo di ripresa di 120°. Anteriormente trova posto una fotocamera da 8MP per foto panoramiche fino a 140°.

Quanto sopra fa il paio con uno schermo da 5.5″ FHD (1920×1080 pixel) con tecnologia IPS e sistema operativo Android Nougat 7.0 con interfaccia personalizzata ZenUI.

Arriviamo infine al discorso prezzi e disponibilità: Asus ZenFone 4 Max verrà lanciato per il momento solo in Russia al costo di circa 205 euro per la versione con 2GB di RAM e 16GB di storage. I prezzi ovviamente aumenteranno per i modelli da 4GB con memoria da 32 o 64GB, ma attendiamo di saperne di più.

fonte GSMArena