News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

Essential Phone, i primi scatti della dual cam posteriore sono…bellissimi!

Di Essential Phone stiamo parlando tanto in questi giorni: quello che ormai è universalmente riconosciuto come “lo smartphone del papà di Android” è stato accolto con grande entusiasmo ed interesse da parte di critica e pubblico. Peccato che, però, i problemi legati alla distribuzione stanno già facendo storcere il naso a molti, con conseguente intervento proprio del suo creatore, Andy Rubin (clicca qui per saperne di più).

In ogni modo resta, sulla carta, un device che ha le potenzialità per far parlare di sé anche per la “resa sul campo”. Uno degli aspetti ovviamente più rilevanti è quello legato al comparto fotocamere. Come molti di voi già sapranno Essential Phone vanta una doppia fotocamera posteriore, con due obiettivi entrambi da 13 MP (l’anteriore è invece da 8 MP), uno in bianco e nero e l’altro a colori. La resa migliore è ottenuta in condizioni di scarsa luminosità, grazie all’unione dello scatto a colori con quello monocromatico che riesce a cogliere immagini più nitide. Il risultato sono foto (come vedete in basso) davvero stupende con una resa dei dettagli che ha poco da invidiare ai top di gamma presenti sul mercato. Un processo che ha visto impegnato a lungo il team di sviluppo e che è stato chiamato ISP (Image Signal Processing). Di seguito la fotogallery che è stata pubblicata sul blog ufficiale dedicato a Essential Phone: che ne pensate?