HTC e i banner pubblicitari nella tastiera: svelato l’arcano

Proprio ieri parlavamo di HTC e della comparsa, a bordo di alcuni suoi smartphone, di una tastiera un po’ diversa dal solito. In pratica gli utenti si sono ritrovati di punto in bianco con una tastiera che mostrava loro dei banner pubblicitari, rendendosi così tanto invasiva e così scomoda da aver sollevato non poche polemiche. A gettare benzina sul fuoco è poi stata la richiesta di pagare per rimuovere la pubblicità, ma la questione sembra essere stata definitivamente risolta.

HTC è intervenuta sulla vicenda affermando che l’inserimento degli annunci pubblicitari nella tastiera stock non è stato voluto da un qualche responsabile, ma è stato solo frutto di uno spiacevole errore. “A causa di un errore – ha detto HTC – alcuni nostri clienti si sono ritrovati degli annunci pubblicitari sulla tastiera del proprio smartphone. Questa non è assolutamente l’esperienza che avevamo previsto e stiamo lavorando per correggere quanto prima l’errore e rimuovere la pubblicità nel più breve tempo possibile”.

Ma come è stato possibile tutto ciò? Per capirlo bisogna sapere che gli smartphone HTC possono usare due tastiere: una versione generica e una specifica per i device HTC. Le due app vengono aggiornate in modo separato, e quella generica, proprio perché è tale, comprende dei banner pubblicitari con tanto di opzione a pagamento per rimuoverli. E’ probabile quindi che una porzione del codice della versione generica sia finita nella versione dedicata agli smartphone HTC, generando il caos che abbiamo prontamente riportato.

Tuttavia HTC sta sistemando la questione e ridefinendo i confini dell’una e dell’altra tastiera. Abbiate solo un po’ di pazienza, a questo punto!

fonte Android central