News, guide su tecnologia (Android, Windows, iOS), Games e SocialMedia

I nuovi processori a 10 nm di Samsung debutteranno prestissimo: ecco Exynos 7885 e 9610

Samsung avrebbe cominciato la produzione di due nuovi processori, entrambi con processo produttivo a 10 nm (come d’altronde l’Exynos 9 8895 attualmente montato sul Galaxy S8): si tratta degli Exynos 7885 e 9610, destinati ovviamente a due fasce di mercato differenti ma destinati entrambi a debuttare prestissimo.

L’Exynos 7885 avrà a disposizione una CPU a sei core, due ARM Cortex-A73 a 2,1 GHz e quattro ARM Cortex-A53, oltre a modem LTE e scheda grafica Mali-G71; potrebbe esordire sul Galaxy A7 2018, la cui presentazione dovrebbe avvenire come di consueto a fine anno. Molta più curiosità sull’Exynos 9610 che, invece, potremmo vedere all’opera già sul Samsung Galaxy Note 8, in arrivo a fine agosto. Il SoC sul nuovo top di gamma sarà invece octa-core (quattro core Cortex-A73 a 2,4 GHZ e quattro core Cortex-A53) mentre modem e GPU saranno gli stessi del 7885.

La produzione di chip proseguirà a ritmo spedito anche nel 2018: lo sviluppo dei processori a 7 nm è entrato nel vivo e, stando agli ultimi rumors, Apple avrebbe ormai deciso di consegnare alla casa coreana la produzione degli A12. Resta da capire se anche Samsung sceglierà di presentare un chip con processo produttivo a 7 nm già nel 2018 col Galaxy S9 (sarebbe l’Exynos 9810) oppure, come più di una fonte sostiene, è già rivolta con la mente ai chip a 6 nm previsti per il 2019.

fonte SamMobile