LG G6, è stato mancato l’obiettivo minimo relativo alle vendite

Stamattina vi abbiamo parlato della presentazione di LG V30 in programma il 31 agosto (leggi qui per saperne di più); un device che si distaccherà da alcune peculiarità della gamma e avvicinarsi notevolmente a quella che è la linea G. Il motivo è presto detto: LG G6, dopo un incoraggiante inizio, avrebbe registrato un fragoroso flop in quanto a vendite.

Va sottolineato che non c’è alcun dato ufficiale e che, almeno al momento, l’azienda non ha rilasciato alcun commento. Insomma, siamo nel campo dei rumors ma è innegabile che la percezione è proprio quella di un device che resterà nel campo del “vorrei ma non posso”. E’ giusto anche considerare che LG, almeno in teoria, ha fatto la mossa giusta: dopo il successo planetario del G3 e il successivo fallimento del G4, la scelta di uno smartphone modulare col G5 non si è rivelata fortunata. Ecco allora il cambio di direzione col G6, presentato con un design quasi completamente borderless e con un aspect ratio 18:9 rivoluzionario rispetto agli standard degli ultimi anni.

Peccato che Samsung, col suo Galaxy S8, ha seguito la stessa strada ma offrendo un display qualitativamente migliore e altre specifiche hardware che alla fine hanno fatto la differenza. Finendo per affossare LG G6 che avrebbe così mancato l’obiettivo minimo delle 2 milioni di unità vendute. Dati che, se confermati, sarebbero decisamente negativi e che contribuirebbero al decimo trimestre in negativo per la divisione mobile del colosso sudcoreano.

fonte AndroidHeadlines